Apple
Secondo la testata economica Nikkei, Apple avrebbe ordinato ben 70 milioni di pannelli OLED dalla rivale Samsung, prove di disgelo?

 

Nikkei, famosissima testata asiatica di ambito economico, riporta questa mattina la notizia secondo la quale, Apple, in procinto di presentare il suo nuovo top di gamma per il 2017, iPhone 8, avrebbe intenzione di dotare il proprio dispositivo di un pannello OLED. Per questo motivo avrebbe ordinato ben 70 milioni di pannelli dalla sua prima diretta concorrente Samsung che si è impegnata per la consegna entro la fine dell’anno.

Secondo Nikkei, il prossimo melafonino dunque sarà dotato di un display OLED da 5.8 pollici e sembrerebbe quindi che, dopo i rumors che volevano l’azienda di Cupertino aver preso possibili accordi con LG e Japan Display, abbia preso accordi proprio con l’azienda ‘nemica’ Samsung. Come riporta testualmente la testata asiatica: “Apple ha effettuato un ordine di ben 70 milioni di pannelli OLED da Samsung che, entro la fine del 2017 è pronta a produrne fino a 95 milioni nel caso in cui la domanda superi, come è probabile, l’offerta.”

A quanto sembra, il colosso di Tim Cook è scesa a più miti consigli pensando unicamente al risultato, ha accantonato le ruggini che hanno visto le due aziende sfidarsi sia sul mercato che nelle aule di tribunale negli ultimi anni, al fine di dotare il prossimo iPhone 8 di un display di qualità. Samsung inoltre sembra essere l’unica azienda in grado di poter rifornire Apple di una così gran quantità di pannelli in così poco tempo, proprio a causa del suo enorme reparto di produzione. L’alternativa che avevano vagliato a Cupertino, era quella di commissionare la produzione a più aziende ma, in tal caso, si sarebbero alzati sia i costi di produzione e di trasporto che i rischi in quanto, se qualcosa da qualche parte fosse andato storto, ci sarebbero potuti essere grossi problemi con alcune partite di display con conseguenti rallentamenti di produzione o figuracce in stile Galaxy Note 7.

Vedremo per la prima volta un display WQHD anche su iPhone?