galaxy s8

Gli occhi degli appassionati di tecnologia, è inutile nasconderlo, sono tutti puntati al 29 Marzo quando a New York sarà presentato il nuovo attesissimo flagship di casa Samsung, il Galaxy S8 ed S8 Plus. Nelle ultime settimane su internet sono emerse tante immagini e tanti video, anticipando quella che sarà la struttura del prossimo top di gamma sudcoreano. A questo proposito però è lecito farsi una domanda: quante di queste immagini sono veritiere e quante fasulle?

Sì, perché come tutti gli anni, insieme alla presentazione del dispositivo originale si muove un altro mercato parallelo, quello dei cloni. Sulla scia di quanto accaduto agli scorsi smartphone top – siano essi marchiati Samsung o iPhone – anche Galaxy S8 avrà un suo clone che, a dirla tutta, si è mostrato anche prima dell’originale.

Su YouTube sta circolando in queste ore un video mostrante l’unboxing del Galaxy S8 fasullo. Le immagini raccontano la cronaca dell’apertura dello scatolo con all’interno il cellulare fasullo. Il prodotto, proveniente come sempre in questi casi dal mercato cinese (il produttore è il già famoso Goophone), appare almeno nella sua forma estetica estremamente simile a quello che dovrebbe essere il design dell’originale. A parte un piccolo graffio sulla scocca esterna, tutto è curato nei minimi dettagli, a partire dalla fotocamera (con annesso flash) sino ad arrivare al rilevatore d’impronte.

Leggi anche:  Black Friday Ebay: ecco le migliori offerte per acquistare smartphone

Differenze sostanziali è possibile notarle nel momento di accensione del device. Il cellulare supporta una versione di Android 6.0, le cui funzioni però sono ben lontane da quelle che saranno le potenzialità del vero Samsung Galaxy S8 (che avrà integrato il nuovo Android Nougat). La fotocamera, nonostante la buona qualità, risulta meno performante, mentre la memoria è equipaggiata di 4 GB per la RAM e 128 GB di disco rigido.

Il dispositivo, sarà reperibile (ovviamente non attraverso i canali ufficiali) al prezzo di 100 euro e sarà disponibile in varie colorazioni (nel video è mostrata quella “gold”). Ricordiamo però a tutti che questi device portano con sé molti problemi, in primis di sicurezza. Quindi, nonostante il prezzo basso, è consigliabile non avvicinarsi a dispositivi del genere.