Hisense Rock
Hisense Rock è stato ufficialmente presentato al CES 2017 di Las Vegas

Hisense Rock ha da poco fatto la sua comparsa agli occhi del mondo intero. Il nuovo smartphone del gruppo cinese, infatti, è stato presentato nella giornata di ieri al CES 2017 di Las Vegas (Stati Uniti d’America). Il dispositivo non presenta eccellenti caratteristiche tecniche e, pertanto, quasi sicuramente non sarà in grado di competere con gli altri device di gamma.

Hisense sembra intenzionata a ritagliarsi una fetta sempre maggiore di mercato e per questa ragione ha presentato una nuova linea (composta da due smartphone) estremamente interessante. Hisense Rock ed Hisense Mini guideranno, dunque, l’ascesa verso l’olimpo tra i migliori costruttori di smartphone di questo 2017.

Hisense Rock, le caratteristiche tecniche ufficiali

Il dispositivo, che nella sua versione “Premium” riprende leggermente le linee di iPhone 5, 5S ed SE, presenta specifiche tecniche non entusiasmanti che possono essere riassunte in:

  • Display IPS LCD da 5,2 pollici Full HD (1080p);
  • Processore octa-core Qualcomm Snapdragon da 1,4 GHz. Ancora ignoto il modello specifico, ma si può ipotizzare la presenza di uno Snapdragon 617 o 625;
  • Memoria RAM da 3 GB;
  • Memoria interna da 32 GB, espandibile mediante scheda micro-sd;
  • Sensore fotografico posteriore da 16 MP;
  • Fotocamera anteriore da 5 MP;
  • Batteria da 3000 mAh.
Leggi anche:  Android Oreo 8.1, data e allarmi nella visualizzazione Ambient Display

Il sistema operativo pre-installato sarà Android 7.0 Nougat, che con quasi sicuramente non riceverà mai ulteriori aggiornamenti. Il prezzo, infine, sarà di circa 350 euro ed il device verrà commercializzato in tempi brevi anche in Italia.

Hisense Rock Mini, le caratteristiche tecniche

Hisense Rock
Hisense Rock Mini, entry level della gamma

Il terminale nella sua versione più economica riprende il design alcuni Huawei entry level (sebbene la qualità costruttiva sembri superiore a questi ultimi). Anch’esso, inoltre, presenta delle specifiche tecniche non eccelse che possono essere riassunte in:

  • Display IPS LCD da 5 pollici Full HD (1080p);
  • Processore octa-core Qualcomm Snapdragon da 1, GHz. Anche in questo caso, ancora ignoto il modello specifico, ma si può ipotizzare la presenza di una CPU Snapdragon 415;
  • Memoria RAM da 1 GB;
  • Memoria interna da 8 GB, espandibile mediante scheda micro-sd;
  • Sensore fotografico posteriore da 8 MP;
  • Fotocamera anteriore da 5 MP;
  • Batteria da 3900 mAh.

Il sistema operativo pre-installato sarà Android 7.0 Nougat, che con quasi sicuramente non riceverà mai ulteriori aggiornamenti. Il prezzo, infine, sarà di circa 200 euro ed il device verrà commercializzato in tempi brevi anche in Italia.