droni
7 Eleven batte sul tempo Amazon e Google

Lo store 7-Eleven ha fatto le sue prime 77 consegne tramite droni negli Stati Uniti. Una pratica innovativa in questi stabilimenti, anche se il rivenditore online Amazon ha annunciato questa sua possibilità la prima volta già nel 2014. Consegnare i prodotti direttamente alla porta dei clienti attraverso questo supertecnologico mezzo.

La città di Reno, nel Nevada, è stata la prima ad avere questo servizio su base regolare. Che porta 7-Eleven ad essere in qualche modo più innovativo, battendo sul tempo Amazon e Google che, al momento, non hanno fatto di tali operazioni una base regolare.

La società dietro le decine di consegne in lista è specializzata nella produzione di droni. Si tratta di Flirtey che ha già partecipato a progetti simili, come ad esempio la consegna dei libri di testo in Australia o della pizza Domino in Nuova Zelanda.

Entrambe le società, Flirtey e 7-Eleven, fanno sapere che, sebbene 77 consegne siano già state fatte proprio di recente, la prima è stata eseguita nel mese di luglio, quando un cliente abituale ha ordinato un sandwich di pollo, dolci, bevande e ciambelle. I clienti di 7-Eleven possono tenere traccia del proprio ordine attraverso un’applicazione mobile, in grado di visualizzare la posizione del drone e conoscere così l’ora esatta in cui il pacco arriverà a casa in consegna. Il tempo stimato necessario per un ordine di arrivo è di circa dieci minuti sulla distanza di un paio di chilometri.