Pokémon GO
La prima rivoluzione del gameplay?

Considerato l’imponente crollo di utenti e giocatori di Pokémon GO, Niantic sta cercando di correre ai ripari proponendo nuovi aggiornamenti e contenuti per la celebre App: dopo aver introdotto i bonus giornalieri ovvero una sorta di Daily quest per cercare di catturare più utenti possibile, il titolo si migliora ancora una volta. Scopriamo come!

Come condiviso sulle pagine social ufficiali, il team di sviluppo ha lavorato ad un’altra miglioria che renderà il gioco e la caccia ai Pokémon più divertente, varia e meno frustrante. In pratica, molto semplicemente, il gameplay è stato modificato per fare in modo che gli allenatori trovino molti meno Pidgey, Zubat e Rattata a giro (in assoluto i tre mostriciattoli più diffusi e di conseguenza odiati dai giocatori, ndr). E non solo: gli sviluppatori hanno anche fatto in modo che questi Pokémon non possano più uscire dalle uova, di cui i giocatori sono faticosamente alla ricerca, e che anche Eevee adesso nasca soltanto dalle uova da 5 Km ovvero quelle intermedie e non più dalle preziose ed ambite da 10 Km. Di seguito, il comunicato ufficiale:

Il Professor Willow ha condotto delle ricerche e ha fatto delle importanti scoperte! Gli Allenatori potrebbero ora notare un minor numero di Pidgey, Rattata e Zubat, e una varietà più alta di altri Pokémon. È stato anche scoperto che Pidgey e Rattata non nascono più dalla schiusa delle Uova, e che Eevee nasce ora solo dalle Uova di 5 km.”

Insomma, finalmente pare che la caccia ai Pokémon sarà più varia e divertente grazie a questo semplice provvedimento. Divertente, ma non per tutti: avete letto del trentanovenne condannato a 14 mesi di carcere per aver giocato al titolo di Niantic alla guida?