Google Photos
Google Photos introduce importanti novità

Google Photos è pronta ad aggiornarsi completamente ed ad introdurre tante nuovissime ed interessantissime novità. Una tra tutte, la possibilità di creare automaticamente delle immagini animate in formato GIF a partire da un filmato.

Google continua a dare notevole importanza alla sua piattaforma dedicata all’immagazzinamento delle immagini degli utenti. Dopo aver annunciato i Google Pixel e la possibilità di stoccaggio illimitato, il gigante californiano ha annunciato l’arrivo di un major update per il suo applicativo Android ed iOS.

Google Photos, le novità introdotte

Una delle novità più significative, come già detto in precedenza, sarà rappresentata dalla possibilità di trasformare i video salvati sulla piattaforma in semplici immagini animate GIF. In altre parole, non appena il filmato viene caricato sul cloud di Google, il servizio estrapolerà automaticamente la miglior sequenza di immagini al fine di creare in tutta facilità un’immagine in formato GIF.

Ma non finisce qui. Infatti, l’algoritmo creato appositamente da Big G permetterà di rintracciare un’attività particolare compiuta durante il video e da lì creare l’immagine. Ad esempio « un tuffo in piscina, o più semplicemente un adorabile sorriso » ha affermato Google sul suo blog ufficiale.

Altre due novità importanti che saranno introdotte, riguardano la creazione di un’area apposita raggruppante le fotografie più emblematiche e significative immortalate dall’utente; nonché l’introduzione del riconoscimento facciale al fine di raggruppare le immagini di una stessa persona in maniera semplice ed immediata. Insomma roba fantascientifica, se si pensa alla tecnologia di alcuni anni or sono.

Google, dunque, sembra in vena di grandi cambiamenti e, soprattutto, non ha alcuna intenzione di lasciare il passo ad altre aziende del settore. Complice il tracollo finanziario di Samsung, inoltre, il gigante statunitense potrebbe perfino approfittarne per trarne vantaggio dalle vendite dei suoi primi Google Phone. Staremo a vedere come evolverà il mercato nelle prossime settimane. Per ulteriori informazioni e novità a riguardo, continua a seguirci su Tecnoandroid.it!