GTA V
GTA V potrebbe essere riadattato per essere giocato con visori VR

GTA V, o Grand Theft Auto V, potrebbe essere riadattato in modalità realtà virtuale, secondo quanto apparso in un piccolo cortometraggio che vede protagonista Steven Ogg, il vero attore incarnante il personaggio di Trevor.

Uno dei titoli video-ludici più venduti della storia ha già compiuto 3 anni. Era, infatti, l’ormai lontano 17 settembre 2013, quando il gioco faceva la sua comparsa su Xbox 360 e PS3. Nonostante il tempo trascorso, però, GTA V continua ad appassionare il pubblico e tutte le software house, desiderose di comprendere se una versione in realtà virtuale possa o meno ottenere un successo planetario.

GTA V in versione VR, Corridor Digital registra un cortometraggio

Corridor Digital, una delle società produttrici di trailer per giochi più famose, ha deciso di spendere tempo e denaro per produrre un piccolo cortometraggio YouTube di una possibile versione in realtà virtuale di Grand Theft Auto V. Il filmato, della lunghezza di 7 minuti, è stato nominato “GTA VR” e sta facendo impazzire il web.

Il video mostra un giocatore entrare in una sorta di “terza dimensione” e scorrazzare per Los Santos, in seguito alla ricezione da parte del corriere di un casco per la realtà virtuale. Il protagonista quasi non crede ai suoi occhi ed il tutto finisce per confondere la realtà con la fantasia.

Possibile una versione VR di GTA V?

Secondo indiscrezioni, il cortometraggio sarebbe stato commissionato direttamente da Rockstar Games al fine di comprendere se una tale versione possa avere un effetto gradito sul pubblico. Per il momento il successo è strepitoso: quasi 5 milioni di visualizzazioni in meno di tre giorni dal caricamento su YouTube. Staremo a vedere come evolverà la vicenda nel prossimo futuro, per il momento non ci resta che augurare lunga vita a GTA ed alla realtà virtuale. Stay tuned!