L’iPhone 7 da 500.000 dollari prodotto da Gresso

No, non stiamo scherzando. È stata prodotta un’edizione limitata di iPhone 7 per la quale sono necessari 500.000 dollari. Responsabile di questa “limited edition” è Gresso, azienda famosa per la realizzazione di smartphone ed accessori unici nel loro genere. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questo particolarissimo iPhone 7.

Gresso non ha fatto altro che prendere un iPhone 7 da 256GB di memoria interna ed arricchirlo con un rivestimento posteriore dotato di 1.450 diamanti neri, per un totale complessivo di 102 carati. Il frame che corre lungo tutto lo smartphone che, nella versione prodotta da Apple è realizzato in alluminio, in questo caso è composto da una lega di titanio di grado 5, che dona dunque allo smartphone una resistenza particolarmente elevata.

Ma non è tutto, perchè troviamo anche degli inseriti in oro 18 carati utilizzati per l’anello protettivo attorno alla fotocamera e per il logo Gresso, posto nella parte posteriore del dispositivo. Infine, all’interno della confezione di vendita, troverete anche un paio di AirPods, anch’esse personalizzate con 30 diamanti.

Da un punto di vista prettamente estetico, si tratta senza dubbio di un iPhone 7 davvero molto particolare. Probabilmente Gresso non l’ha pensato per un utilizzo quotidiano, quanto per farlo diventare un vero e proprio oggetto da collezione, visto anche il prezzo di 500.000 dollari.

Di fronte a certi esercizi di stile (perchè di questo si tratta), sorge spontaneamente una domanda: paghereste mai una cifra del genere per questo smartphone? In attesa di una vostra risposta nei commenti, vi rimandiamo al sito web ufficiale Gresso dove potete effettuare l’acquisto ricevendo il dispositivo comodamente a casa.