Xiaomi Redmi Note 4
Xiaomi Redmi Note 4 si mostra in 5 fotografie apparse in rete

Xiaomi Redmi Note 4, dopo la presentazione qualche giorno fa di Xiaomi Redmi 3S, il costruttore cinese fa ancora parlare di sé, grazie a nuove indiscrezioni e foto trapelate in rete del suo nuovo phablet top di gamma.

Nelle fotografie, apparse sul noto sito di settore “Xiaomi Today“, è possibile osservare il terminale da ogni angolazione, seppur con una risoluzione piuttosto bassa, e le presunte caratteristiche tecniche di cui sarà equipaggiato lo stesso.

Xiaomi Redmi Note 4, le caratteristiche tecniche

Xiaomi Redmi Note 4
Xiaomi Redmi Note 4, le caratteristiche tecniche apparse in rete

Il dispositivo sarà dotato di un design da urlo costituito da un corpo monoblocco in metallo. Ottimo il comparto hardware:

  • Display IPS LCD da 5,5 pollici Full HD 1080p (1920 x 1080 pixels);
  • Processore Snapdragon 625 octa-core con frequenza a 2 Ghz o CPU deca-core MediaTek Helio X20 (meno probabile);
  • Memoria RAM da 2 GB;
  • Memoria del dispositivo da 16 GB;
  • Sensore fotografico posteriore da 13 MP on flash Led e stabilizzatore digitale;
  • Fotocamera anteriore da 5 MP;
  • Batteria da ben 4000 mAh (perfino maggiore del recente Samsung Galaxy Note 7);
  • Lettore di impronte digitali posteriore, posizionato al di sotto del sensore fotografico.

Il sistema operativo è la vera incognita di questo device del gruppo cinese. Tuttavia sembra poco probabile l’innesto affrettato di Android 7.0 Nougat, che lascia il posto ad un più collaudato Android 6.0.1 Marshmallow, da aggiornare solo successivamente alla futura versione dell’OS del robottino verde di Google.

Xiaomi Redmi Note 4 sembra estremamente interessante, soprattutto in virtù dell’ottimo prezzo con cui probabilmente verrà commercializzato, vero cavallo di battaglia dell’azienda. Il terminale, però, non arriverà sul mercato prima di settembre 2016. Non resta che goderci l’estate e aspettare con ansia la fine della stessa per gustare gli ultimi ritrovati che il settore saprà offrirci. Stay tuned su Tecnoandroid.it!