Samsung: 5 flagship tra cui il Galaxy X nel 2017

Samsung ha grandi progetti per il 2017, infatti il produttore ha intenzione di presentare ben 5 flagship, tra cui il Galaxy X, uno smartphone che si preannuncia rivoluzionario.

173

Galaxy X

Grandi novità in casa Samsung per il 2017. A quanto pare, secondo svariati rumor delle ultime ore, è praticamente certo che il produttore sudcoreano annuncerà ben 5 flagship, tutti con specifiche tecniche di fascia alta. La verà novità sarà costituita dal Galaxy X che probabilmente avrà una caratteristica rivoluzionaria.

Un misterioso device di fascia premium denominato Samsung Galaxy X potrebbe arrivare l’anno prossimo e potrebbe dare una svolta al design dei prossimi smartphone.
Samsung, diventato recentemente primo produttore di smartphone negli Stati Uniti, si sta godendo il meritato successo di vendita del Galaxy S7 e si appresta a presentare il Galaxy Note 6 nei prossimi mesi, il famoso phablet ad integrare un pennino multifunzione.
Notizie molto interessanti riguardano invece i prossimi device che Samsung presenterà l’anno prossimo. A quanto pare il produttore lancerà ben 5 modelli con relative varianti e tutti avranno caratteristiche molto importanti.

Samsung Galaxy S8, Note 7 e Galaxy X

Durante il 2017 Samsung presenterà, all’annuale fiera di Barcellona, il successore dell’attuale Galaxy S7, ovvero il Samsung Galaxy S8 affiancato dall’ormai immancabile variante Edge. Nella seconda metà del prossimo anno dovrebbe vedere la luce il successore del non ancora annunciato Galaxy Note 6, ovvero il Galaxy Note 7, ma probabilmente anche in questo caso sarà prevista una variante Edge.

Se fin qui non sembra esserci nulla di nuovo, la vera novità è costituita da un non meglio identificato Samsung Galaxy X. Questo modello sarà la vera novità tra i flagship del 2017 che presenterà la società coreana. Di questo terminale non si sa praticamente nulla, ma le ultime voci di corridoio dicono che si tratterà del primo smartphone pieghevole al mondo. Da tempo, ormai, si susseguono notizie riguardanti brevetti su un particolare device che avrà per la prima volta la capacità di piegarsi letteralmente in due.

Si può dunque ipotizzare che tutti gli altri modelli con design “standard” monteranno un pannello touchscreen con risoluzione QHD, mentre il Samsung Galaxy X sarà caratterizzato da un display 4K a matrice PenTile.
Visto il successo riscontrato dalla società con l’adozione di schermi curvi sui lati, il 2017 potrebbe essere l’anno della svolta, dove finalmente arriverà sul mercato il primo smartphone con display pieghevole e in un certo senso “modellabile”.

A questo punto, non resta che attendere i prossimi mesi per saperne di più a riguardo.