Windows 10
Windows 10, esce l’aggiornamento che migliora le performance del sistema operativo

Windows 10 riceve un importante aggiornamento che apporterà numerose migliorie e la correzione di diversi bug. Dopo il lancio del mega aggiornamento di novembre 2015, ritirato qualche settimana più tardi, il nuovo update (KB3140743) di inizio mese migliorerà di gran lunga l’esperienza utente.

L’aggiornamento previsto da Microsoft per il suo sistema operativo è stato sviluppato appositamente per migliorare le performance di diverse funzionalità. Ad esempio la modalità stand-by dovrebbe consumare meno energia, la sintesi vocale di Cortana dovrebbe migliorare drasticamente, così come tutte le miniature delle foto e dei video.

Altre migliorie importanti consisteranno nella maggior velocità di installazione dei programmi e di primo avvio del sistema operativo. Microsoft, inoltre, assicura anche la risoluzione dei problemi legati all’affidabilità di Internet Explorer 11, Windows Update, il menu start, Windows Hello, lo spegnimento, il riavvio e la ripresa dopo una sospensione del sistema.

Infine, vi sarà una miglioria anche del supporto relativo ad applicazioni, caratteri, modalità aereo, stampa, trasmissione dello schermo a livello locale, streaming video e qualità dell’audio.

Leggi anche:  Windows 10 Redstone 4 sta arrivando per gli Insider nel Fast Ring

Come aggiornare

Windows 10 KB3140743 update è disponibile gratuitamente per tutti gli utenti PC e tablet dal 1° marzo 2016, grazie al centro “Verifica disponibilità aggiornamenti” raggiungibile tramite una semplice ricerca nel menu start.

Windows 10
Windows 10, disponibile l’aggiornamento che ne migliora le prestazioni su Windows Update

Microsoft ricorda che si tratta di un aggiornamento cumulativo, dunque, il pacchetto comprende tutti i correttivi precedentemente già pubblicati: « Se avete già installato gli aggiornamenti precedenti, solamente i nuovi correttivi contenuti in questo pacchetto verranno scaricati ed installati sul vostro computer. »

Il riavvio del PC sarà richiesto al termine dell’operazione per completare l’aggiornamento.

Dopo diversi mesi è disponibile finalmente un update sostanzioso per tutti gli utenti, che dovrebbe andare a risolvere i pochi problemi di un sistema operativo già ottimo di per sé. Gli unici che rimarranno delusi saranno i possessori di smartphone, per i quali non è previsto alcun aggiornamento nel prossimo futuro.