motorola moto x

Con l’arrivo dei nuovi top di gamma di Samsung, HTC ed LG, già nelle mani dei consumatori, come si piazza Motorola? Lo scorso Settembre la casa alata ha lanciato il suo Motorola Moto X di seconda generazione, dispositivo che ha fatto da base per il Google Nexus 6. Ed ora? Le prime voci sulle specifiche tecniche riguardo il Moto X 2015 cominciano a circolare.

Il Motorola Moto X 2014 è un ottimo dispositivo, che è stato però subito sorpassato dal DROID Turbo della stessa azienda, mai rilasciato qui da noi, e dallo stesso Nexus 6. Le prime voci riguardo la terza generazione di questa fortunata linea di dispositivi stanno cominciando a circolare. Secondo un rapporto pubblicato quest’oggi, il Moto X 2015 manterrà lo stesso display del DROID Turbo, un pannello da 5.2 pollici con risoluzione QHD e una densità pari a 556 ppi. All’interno dovremmo trovare l’hexa-core di Qualcomm, lo Snapdragon 808, montato sull’appena presentato LG G4, unito ad una memoria RAM pari a ben 4 GB.

Inoltre, il Motorola Moto X di terza generazione potrebbe arrivare in due varianti, una con 32 GB di memoria interna ed una con 64 GB di memoria interna. La batteria da 3280 mAh dovrebbe garantire una buona durata, vero tallone d’Achille del Moto X 2014. Per quanto riguarda la parte multimediale, il dispositivo dovrebbe montare una fotocamera posteriore Clear Pixel da 16 megapixel ed una anteriore da 5 megapixel. La versione di Android preinstallata sarà la 5.1.1 Lollipop.

Il Motorola Moto X 2015 vedrà la luce intorno a Settembre, come il suo predecessore. Se le caratteristiche dovessero rivelarsi veritiere, si tratterebbe di un vero e proprio top di gamma, anche se il SoC potrebbe risultare già superato contando il periodo d’uscita.