facebook-chiuso-23-gennaio

 

Sarebbe davvero una tragedia per molti se Facebook e Twitter, i social network più popolari del momento, subissero davvero la chiusura richiesta del BIR.

Non ci si aspettava proprio questa richiesta da parte del Bureau of Internal Revenue (BIR), che è stata inviata al NTC e agli ISP per ottenere il blocco di diversi siti web internazionali per il mancato pagamento delle giuste tasse, necessario per operare all’interno del dominio internet filippino. Facebook e Twitter infatti, nonostante siano dei grandi colossi, si sarebbero macchiati di una mancata presentazione delle dichiarazioni fiscali riguardanti le operazioni nelle Filippine.

Il commissario del BIR, Kim Henares, ha affermato: ” L’Ufficio di presidenza ha monitorato Facebook e Twitter negli ultimi tre esercizi. E’ nella nostra autorità esaminare il funzionamento e chiedere alle agenzie appropriate come NTC di bloccarli se non collaborano … ”

La NTC non si è ancora pronunciata riguardo alla richiesta da parte del BIR. Di sicuro, se avvenisse davvero la chiusura di Facebook e Twitter nelle Filippine, questo potrebbe pesare non poco sugli utenti. Magari però, così facendo, le società deciderebbero finalmente di rivedere il loro operato.

Leggi anche:  Facebook: come fare un post Tieni Premuto sulla bacheca

E voi cosa fareste se Facebook e Twitter chiudessero?

via