levitazione-o-illusione-ecco-spiegato-il-trucco-di-strada-che-tutti-apprezzano

In molte delle principali città italiane si svolgono spettacoli di strada di artisti, artigiani e acrobati. Tutti, dai ritrattisti ai mimi, cercano di far conoscere il proprio lavoro nella speranza di allietare la giornata di qualcuno. Tuttavia, oggi non ci preoccuperemo dei convenevoli, ma sveleremo il segreto del trucco della levitazione.

Gli artisti indossano abiti orientali (spesso arancioni) e vengono comunemente chiamati fachiri, proprio come gli ingoiatori di spade. Per rendere le cose ancora più insolite, molti scelgono di fare la dimostrazione con due persone, una che tiene il bastone (con una sola mano) e l’altra che pende in aria (afferrando il supporto, anch’esso con una sola mano). Ci sono però acrobati che preferiscono esibirsi da soli.

Esiste una struttura speciale

Molti preferiscono non avere distrazioni mentre si godono l’abilità degli acrobati di strada, e dobbiamo avvertirvi che non è (moralmente) accettabile che vi lamentiate di questo fatto prima dell’inizio dello spettacolo. Ecco perché queste informazioni sono riservate ai pochi curiosi.

Esiste una struttura speciale, composta da una piattaforma, un palo e una piastra di base, che permette di eseguire la maggior parte delle imprese, come si vede nella figura sottostante. La massa e la struttura sono studiate per sostenere in modo sicuro e confortevole chi vi è seduto. Il palo è solitamente ricoperto di legno per farlo sembrare un bastone, mentre la piastra di base è sepolta sotto un tappeto o il secondo acrobata. Infine, ma non meno importante, l’uomo seduto sulla base è accuratamente nascosto indossando abiti larghi.

Dunque non è una vera levitazione (ovviamente) ed ecco spiegato il trucco dietro uno degli spettacoli più apprezzati per le strade di tutta Italia.

Articolo precedenteTower of Fantasy, arriva il nuovo major update “Wandering Amidst Miasma”
Articolo successivoUn temporale può causare problemi al vostro smartphone ? Xiaomi risponde
Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.