Quanto dura una batteria per un auto elettrica

La prima domanda che la maggior parte degli acquirenti di auto elettriche pone quando prendono in considerazione un veicolo elettrico è: “Quanto lontano posso guidare?”

È una domanda importante, poiché il pacco batteria di un veicolo elettrico è il singolo componente più costoso di un veicolo elettrico.

Gli acquirenti di auto a gas in genere non chiedono: “Quanto durerà il motore?” Ma l’industria delle auto elettriche è ancora agli inizi e la maggior parte degli acquirenti arriva con lunghe liste di domande prima di convincersi che un’auto elettrica sia l’auto giusta per loro.

Sfortunatamente, non c’è una risposta semplice alla domanda sulla durata della batteria dei veicoli elettrici. Secondo il National Renewable Energy Laboratory, tuttavia, le batterie odierne possono durare dai 12 ai 15 anni in climi moderati. Molti esperti stimano la durata di una batteria varia tra i 100.000 e 200.000 km.

Se la batteria del tuo veicolo elettrico si guasta prima, sarà probabilmente coperta dalla garanzia del produttore. Il governo degli Stati Uniti impone almeno otto anni o oltre 100.000 km di copertura, anche se alcune case automobilistiche danno di più e alcuni stati richiedono una copertura più lunga.

Ecco alcuni dei fattori da considerare

L’età della batteria

In poche parole, con l’invecchiamento della batteria di un veicolo elettrico, la sua capacità di mantenere una carica pari alla sua capacità quando era nuova diminuisce. Quanto varia da veicolo a veicolo, con i modelli più recenti dotati della più recente tecnologia di gestione della batteria per ridurre al minimo gli effetti dell’invecchiamento.

Numero di cicli di ricarica

La durata della batteria dell’auto elettrica può anche essere influenzata dal numero di volte in cui il pacco batteria viene caricato e scaricato. Maggiore è il numero di cicli, più veloce sarà il degrado della batteria.

Fortunatamente, le case automobilistiche migliorano costantemente le loro tecnologie di gestione della batteria per rendere la ricarica più delicata sulla batteria e limitare gli effetti della scarica della batteria.

FONTEcars.usnews
Articolo precedenteSmartphone: già migliaia di conti violati nel 2023 a causa di queste app
Articolo successivoPoste Italiane: il 2023 inizia con un avviso importante per i clienti
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it