Conviene acquistare un auto elettrica nel 2023

Le auto elettriche stanno crescendo in popolarità grazie alla loro maggiore autonomia, convenienza e altre fantastiche caratteristiche che i conducenti amano. Sebbene il costo iniziale di un veicolo elettrico tenda ad essere superiore a quello dei veicoli a benzina, gli sconti sulle auto elettriche possono rendere l’acquisto di questi modelli più conveniente. E con i prezzi del gas in aumento, le auto elettriche potrebbero effettivamente essere più convenienti a lungo termine.

Ecco alcuni dei principali vantaggi associati al possesso di un’auto elettrica:

  • Risparmia sul carburante: I veicoli completamente elettrici non funzionano a benzina.
    Meglio per l’ambiente. I veicoli alimentati a benzina emettono anidride carbonica e altri gas o “fumi” che contribuiscono all’inquinamento atmosferico. I veicoli elettrici garantiscono un funzionamento più pulito in termini di emissioni.
  • Incentivi e sconti per veicoli elettrici: la maggior parte dei veicoli elettrici può essere acquistata tramite incentivi all’acquisto.
  • Più facile da mantenere: i veicoli a benzina richiedono cambi d’olio e altre manutenzioni correlate che i veicoli elettrici non richiedono.
    Più tecnologiche: i veicoli elettrici utilizzano tecnologie più recenti che massimizzano le prestazioni di guida.
  • Parcheggi designati: alcune città hanno creato ordinanze locali che consentono il parcheggio prioritario per i veicoli elettrici, come un modo per promuovere la tecnologia verde. In altri casi, i parcheggi contenenti caricabatterie per veicoli elettrici sono riservati specificamente ai conducenti che devono ricaricare i propri veicoli.

Svantaggi di avere un auto elettrica nel 2023

Ecco alcuni dei motivi per non acquistare un’auto elettrica:

  • Il costo è superiore alle auto a gas. Sebbene il costo iniziale per l’acquisto di un’auto elettrica possa essere elevato, gli sconti e gli incentivi per le auto elettriche possono renderli più convenienti.
  • La ricarica può essere una seccatura. L’installazione di una stazione di ricarica domestica può essere costosa e, se vivi in un appartamento, potresti dover individuare stazioni di ricarica nelle vicinanze se il tuo edificio non ne fornisce una. Il fatto che non puoi semplicemente “fare benzina e andare” può essere una seccatura.
  • Chilometraggio limitato rispetto alle auto a gas. Secondo il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti, l’autonomia mediana stimata dall’EPA per tutti i modelli di veicoli elettrici offerti nell’anno modello 2020 ha superato i 300 km. L’anno modello 2020 ha segnato anche il primo anno in cui un veicolo elettrico ha raggiunto un’autonomia massima stimata dall’EPA di oltre 460 km.
  • Più difficile pianificare i viaggi su strada. Poiché le stazioni di ricarica per veicoli elettrici non sono ancora così numerose come le stazioni di servizio, pianificare un lungo viaggio su strada potrebbe essere impegnativo e richiede una mappatura precisa in modo da sapere esattamente dove trovare le stazioni di ricarica lungo il percorso.
  • Premio assicurativo più alto. Poiché i veicoli elettrici hanno un prezzo più elevato, ai fini assicurativi costerebbero di più da sostituire se sommati. Per questo motivo, gli assicuratori addebitano premi più elevati.
  • Batteria costosa. I costi dei pacchi batteria dei veicoli elettrici variano notevolmente. Anche diversi modelli di veicoli dello stesso produttore hanno costi e durata della batteria variabili. Ad esempio, un prezzo di fascia alta potrebbe essere di circa 10.000 euro, tuttavia, la maggior parte dei pacchi batteria per veicoli elettrici ne costa solo 5.000.
  • Inventario usato limitato. I veicoli elettrici usati, in particolare quelli con chilometri elevati, non sono particolarmente apprezzati a causa del fatto che la durata della batteria si riduce nel tempo. Detto questo, le Tesla usate tendono ad essere più disponibili di altri veicoli elettrici a causa della maggiore durata della batteria.
  • Basso valore di rivendita. Il fattore principale che influenza il rapido deprezzamento dei veicoli elettrici è la perdita di autonomia, il che significa che l’acquirente di un veicolo elettrico usato potrebbe non fare tanti chilometri come quando il veicolo era nuovo. Inoltre, i recenti progressi nella tecnologia dei veicoli elettrici hanno reso i modelli più recenti più attraenti per gli acquirenti.
FONTEcusocal
Articolo precedenteTCL annuncia nuovi smartphone e tablet al CES 2023
Articolo successivoBollette, costi più alti per il gas: la spesa cresce oltre i 200 euro
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it