SamsungSamsung è sicuramente l’azienda principale nella produzione di smartphone pieghevoli. Nel corso degli ultimi anni il colosso è riuscito ad affermarsi grazie ai suoi dispositivi Galaxy Z Fold e Galaxy Z Flip ma l’arrivo di rivali in grado di tener testa senza alcuna difficoltà potrebbe aver creato degli squilibri al punto da indurre l’azienda a impegnarsi nella realizzazione di un display pieghevole inedito da rilasciare entro il prossimo anno.

Secondo The Elec, infatti, Samsung rilascerà un dispositivo dotato di un display pieghevole di notevoli dimensioni. La fonte ritiene che l’azienda avrebbe dovuto rilasciare il dispositivo entro il 2022 ma a causa di alcuni intoppi sarebbe stata costretta a posticipare il lancio al 2023.

Samsung: nuovo display flessibile in arrivo nel 2023!

 

Il rapporto pubblicato da The Elec riferisce che tra i prossimi dispositivi Samsung potrebbe esserci un device con display OLED da 17,3 pollici in grado di piegarsi e ridurre le dimensioni ai 13,3 pollici. Molto probabilmente il pannello sarà sfruttato per un laptop ma l’azienda non si è ancora espressa.

La previsione permette comunque di avanzare delle ipotesi interessanti circa l’arrivo di un dispositivo Samsung con display flessibile di dimensioni non indifferenti e della probabile concorrenza con Apple. Il colosso di Cupertino potrebbe essere già a lavoro su una sorta di iPad con display flessibile da proporre al suo pubblico. Secondo voci trapelate di recente, infatti, l’azienda non si inserirà nel settore degli smartphone pieghevoli ma procederà presto con il lancio di un iPad pieghevole. 

Sicuramente si tratta di notizie che alimentano non poca curiosità ma è opportuno prendere con le pinze quanto emerso fino all’arrivo di maggiori indizi o conferme da parte delle dirette interessate.

Articolo precedenteHonor 80 GT e Honor V8 Pro, eccoli nei teaser ufficiali
Articolo successivoFord Mustang, l’iconica auto americana debutterà finalmente in Europa e in Italia
Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.