Samsung iPhoneDopo qualche piccola frecciatina, ecco che Samsung stavolta l’ha fatta davvero grossa. Infatti, l’azienda sudcoreana ha lanciato uno sfottò non di poco conto ad Apple per la mancanza di un iPhone pieghevole. Il tutto tramite un nuovo spot pubblicitario in riferimento ai Mondiali in Qatar. Andiamo a scoprire di seguito cosa è accaduto tra i due noti brand.

 

 

Samsung, la frecciata ad Apple non lascia alcun dubbio

Come hanno riportato anche 9to5Mac e MacRumors, in un video pubblicato in origine su su Weibo da Samsung, è possibile vedere dei Galaxy Z Flip4 “giocare a calcio” all’interno dello stadio, oltre ad altri modelli dello smartphone che “fanno la ola” sulle tribune aprendosi e chiudendosi. E forse qualcuno qui ha già capito lo sfottò.

A quanto pare, mentre gli altri dispositivi si divertivano a “fare la ola”, con tanto di emoji sorridenti sullo schermo, c’è solo un dispositivo che rimane in verticale con la faccina triste, che non può piegarsi e fare la ola. Di chi si tratta? Di un iPhone, ovviamente. Dopodiché, vengono inquadrati altri modelli di iPhone sulle tribune, “tristi” di non potersi divertire con gli altri.

In conclusione, l’iPhone cade di schermo e non riesce più a rialzarsi. Questa è una pesante frecciatina di Samsung all’azienda di Cupertino in merito agli smartphone pieghevoli. La scritta alla fine della pubblicità del colosso sudcoreano recita “è ora di piegarsi insieme”. Apple risponderà a tono a questa (e alle altre) frecciatina oppure andrà avanti senza alcuna risposta? Ci saranno sicuramente aggiornamenti a breve.

Articolo precedenteGoogle: ecco come ha reso più sicuro il Play Store
Articolo successivoApple vuole adeguarsi al Digital Markets Act
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.