produzione di smartphone nel terzo trimestre del 2022

Secondo la società di ricerche di mercato TrendForce, la produzione globale di smartphone è stata di circa 289 milioni di unità nel terzo trimestre del 2022, in calo dello 0,9% su base trimestrale e dell’11% su base annua.

La contrazione della produzione durante l’alta stagione di quest’anno è stata attribuita principalmente ai marchi di smartphone che hanno dato priorità al consumo dell’inventario  e che hanno mantenuto un piano di produzione abbastanza conservativo per il terzo trimestre del 2022.

Dei principali marchi di smartphone nel terzo trimestre del 2022, Samsung ha prodotto circa 64,2 milioni di unità, in aumento solo del 3,9% su base trimestrale, a seguito del ridimensionamento della produzione del marchio dal secondo trimestre del 2022 e del mantenimento di una visione prudente sulla situazione futura del mercato.

A causa della persistente pressione sulle scorte, si prevede che Samsung registrerà nuovamente un calo trimestre su trimestre per il quarto trimestre del 2022. Per quanto riguarda lo sviluppo del prodotto, la società è stata leader negli smartphone pieghevoli.

Quest’anno, la quota di mercato globale degli smartphone pieghevoli dovrebbe raggiungere l’1,1% e, all’interno di questo segmento, dovrebbe detenere una quota di quasi il 90%. Per quanto riguarda il 2023, si prevede che la quota di mercato globale degli smartphone pieghevoli salirà all’1,5%, e Samsung manterrà una quota di quasi l’80%.

L’anno di Apple

Apple ha registrato 50,8 milioni di unità nella produzione di iPhone nel terzo trimestre del 2022, mostrando un trend di crescita stabile. Apple ha beneficiato della riallocazione della domanda originariamente destinata agli smartphone Huawei e del prezzo ottimale per i nuovi modelli di iPhone.

Inoltre, il terzo trimestre è solitamente un periodo di accelerazione poiché Apple intende spingere le vendite dei nuovi modelli di iPhone al loro picco nel quarto trimestre. Dopo il rilascio della serie iPhone 14, gran parte della domanda per i nuovi modelli è stata orientata verso la sottoserie Pro.

Tuttavia, la base EMS di Foxconn nella città cinese di Zhengzhou ha recentemente registrato un calo del tasso di utilizzo della capacità a causa di un focolaio locale di COVID-19. Poiché la base è anche il sito principale di Apple per la produzione dei modelli di iPhone Pro, questo incidente avrà un impatto sulla produzione totale di iPhone nel quarto trimestre del 2022.

Il resto delle società non sono andate benissimo

La classifica dei primi cinque marchi globali di smartphone per produzione nel terzo trimestre del 2022 è completata da Xiaomi, OPPO e Vivo rispettivamente al terzo, quarto e quinto posto. Xiaomi comprende i suoi sottomarchi Redmi, POCO e Black Shark; OPPO include Realme e OnePlus; e Vivo tiene conto anche di iQoo.

Tra questi, solo Xiaomi ha mantenuto circa lo stesso volume di produzione di dispositivi rispetto al trimestre precedente, mentre gli altri due hanno registrato un calo trimestre su trimestre. Tutti loro sono stati costretti ad aumentare la produzione durante la seconda metà di quest’anno a causa della pressione per correggere l’eccesso di scorte.

Le società devono anche fare i conti con i blocchi del COVID-19 e il recente rallentamento della crescita economica indiana. Entrando nel quarto trimestre del 2022, si prevede che questi tre marchi cinesi registreranno una crescita per lo più piatta nella produzione di dispositivi.

FONTEsemiconductor-today
Articolo precedenteRecuperato dopo 16 anni un frammento di DNA risalente a 2 milioni di anni fa
Articolo successivoL’Inno Day 2022 sta arrivando, il 15 dicembre Oppo presenterà il Find N2 e Find N2 Flip
Simone Paciocco
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it