Postepay: torna l'incubo, la nuova truffa è un messaggio che ruba soldi dai conti

Avere una Postepay è ancora una volta sinonimo di vantaggio per milioni di italiani. Anche in estate, la carta di credito ricaricabile di Poste Italiane si conferma uno strumento utilissimo, non soltanto per effettuare pagamenti digitali, ma anche per accumulare risparmi, grazie alla conferma di un esclusivo programma di rimborsi.

 

Postepay, sino a fine settembre per potere partecipare al cashback

Il cashback di Postepay, partito oramai molti mesi fa, continua anche in estate. Gli utenti che hanno la carta ricaricabile potranno sempre ricevere 1 euro di rimborso su ogni acquisto il cui valore sia uguale o superiore ai 10 euro. Per ogni giorni, i possessori della carta potranno accumulare sino a 10 euro in valore di cashback. Il rimborso accumulato dai clienti nel giro di pochi giorni sarà caricato sul conto.

Per la partecipazione a tale programma, gli abbonati di Poste Italiane dovranno scaricare l’app della carta ricaricabile su Google Play Store di Android o da App Store di Apple. Contestualmente all’atto dell’acquisto, gli utenti dovranno mostrare al rivenditore il codice QR generato dalla stessa app.

Come nei mesi precedenti, anche a giugno l’iniziativa di Postepay è legata ai numerosi negozi partner. La lista degli esercenti aderenti all’iniziativa è disponibile sul sito ufficiale di Poste Italiane.

Con la cancellazione del programma di Stato per il cashback e per i pagamenti digitali, quest’occasione resta una sostanziale occasione per tutti i possessori di Postepay. Almeno sino ad oggi, Poste Italiane ha confermato la sua iniziativa sino al 30 settembre, con proroghe che potrebbero però arrivare anche per la stagione autunnale.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.