apple-rilasciato-seconda-beta-ios-16-ipados-16

Apple ha distribuito oggi agli sviluppatori le seconde beta degli imminenti aggiornamenti di iOS 16 e iPadOS 16 a scopo di test, con le modifiche in arrivo due settimane dopo che Apple ha presentato il nuovo software al WWDC e ha rilasciato le prime beta. Gli sviluppatori registrati possono scaricare i profili iOS e iPadOS 16 dall’Apple Developer Center e le versioni beta saranno disponibili via etere una volta installate. Poiché si tratta di una prima versione beta con potenziali problemi, si consiglia di installare iOS 16 e iPadOS 16 su un dispositivo secondario.

iOS 16 presenta una schermata di blocco ridisegnata con widget, una revisione delle notifiche e caratteri e colori personalizzabili per l’orologio. Sono supportati più schermi di blocco, simili ai quadranti degli orologi, che possono essere accoppiati con le modalità di messa a fuoco.

iOS 16 e iPadOS 16, ecco le novità

Focus è più veloce da configurare e più personalizzato di prima, con i filtri Focus disponibili per rimuovere gli elementi di disturbo all’interno delle app. L’app Messaggi ora include funzionalità per modificare un iMessage, annullare l’invio di un iMessage e contrassegnare i messaggi come non letti, oltre alla funzionalità SharePlay, simile a FaceTime.

L’app Mail offre funzionalità avanzate di ricerca e funzionalità come annulla invio, pianifica invio e follow-up, che ti consentono di ricevere un promemoria per controllare un’e-mail se non hai ricevuto una risposta. Safari ora supporta i gruppi di schede condivise e Apple sta lavorando alle chiavi di accesso, un modo più sicuro dal punto di vista biometrico per accedere agli account.

iCloud Photo Library semplifica la condivisione di immagini con i membri della famiglia e i video ora supportano Live Text. La dettatura è stata migliorata, Maps ora abilita il routing multistop, Apple Pay Later ti consente di dividere i pagamenti degli acquisti e l’app Home è stata completamente ridisegnata. L’aggiornamento per l’iPad include una nuova funzione Stage Manager per un multitasking più simile a un Mac, sebbene sia disponibile solo su iPad M1.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.