batteria illimitata

Il Japan Advanced Institute of Science and Technology (JAIST), sta lavorando ad una nuova tecnologia che consentirebbe ai dispositivi mobili di godere di energia illimitata. Gli ingegneri del noto istituto starebbero progettando una batteria che possa restare “caricaper mesi o addirittura per anni ed evitare che si deteriori col tempo.

Parliamo di una vera e propria “batteria perfetta”, la quale si andrebbe ad annoverare fra i vari progetti iniziati da diversi anni e di cui si sta parlando tantissimo negli ultimi tempi. Tra questi, anche quelli che riguardano batterie a lunga durata al grafene o al grafine.

 

Batteria illimitata: ecco come la stanno ottenendo in Giappone

Spesso, già nei primi mesi di utilizzo, la batteria del nostro smartphone tende sensibilmente a perdere autonomia. I ricercatori giapponesi stanno mettendo il turbo nella loro ricerca e sperano di riuscire a realizzare questa batteria che fornirebbe energia sempre efficiente rimanendo praticamente intatta (95%) per almeno 5 anni.

Attualmente, le batterie degli smartphone si degradano fin troppo facilmente. Dopo 500 ricariche circa, la capacità delle batterie si riduce fino al 40%, rendendo alcuni dispositivi praticamente inusabili nel lungo periodo.

Il materiale utilizzato è stato definito “rivoluzionario” e sarebbe congruo per la realizzazione di batterie illimitate. Noriyoshi Matsumi, a capo degli scienziati del JAIST, ha dichiarato: “La realizzazione di batterie durevoli aiuterà nello sviluppo di prodotti più affidabili per un uso a lungo termine. Ciò incoraggerà i consumatori ad acquistare beni a batteria più costosi come i veicoli elettrici, che verranno utilizzati per molti anni”.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.