La produzione dei prossimi Snapdragon 8 gen 1 Plus sarà curata da TSMC, dopo i problemi riscontrati sulla linea di produzione Samsung.

Samsung: Rendimenti inferiori fino al 50%

TSMC, lider mondiale nella produzione di CPU, avrebbe ricevuto l’incarico di produrre i nuovi Snapdragon 8 gen 1 Plus, a discapito di Samsung.

Secondo i rumors trapelati, Samung nella produzione delle CPU Snap 8 gen 1 e delle stesse Exynos avrebbe riscontrato delle difficoltà tecniche arrivando a un rendimento inferiore fino al 50%.

Il modello di CPU successiva, in uscita nel 2022, mantiene la stessa nomenclatura ma affiancata dall’aggettivo Plus. Tecnicamente non si discosta dalla prima serie, ma il solo fatto di aver cambiato linea di produzione passando a TSMC ha garantito un rendimento maggiore del 30% sulle prestazioni con un consumo del 20% in meno.

Samsung è ben consapevole del problema, tanto che la dirigenza si è pubblicamente scusata durante l’ultima assemblea annuale degli azionisti del 16 marzo.

Intanto le vendite dei nuovi Galaxy S22 procedono senza sosta, tuttavia anche gli Exynos a bordo non sono esenti da gravi problemi.

Sui social, in particolare nei gruppi dedicati pullulano i post di utenti che lamentano temperature anomale raggiunte dagli Smartphone. Una sorpresa amara dopo i tanti soldi spesi per acquistare un top di gamma, ritrovandosi tra le mani un device che potrebbe entrare facilmente in protezione a causa del surriscaldamento.

Sarà possibile avere una soluzione via software con un aggiornamento? Difficile dirlo quando il problema e fisico, di natura hardware. Sicuramente c’è sempre disponibile l’opzione di un depotenziamento, ma chi accetterebbe una CPU zoppa dopo aver scelto un top di gamma?!

Per ora Samsung non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito ai suoi Galaxy S22 e tutto dipenderà dal numero di device difettosi. Che sia alle porte un maxi richiamo come già accaduto con i Galaxy Note 7? Non ci resta che attendere per scoprirlo.

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.