Un numero incredibile di contagi raggiunto nel fine settimana in Germania dove il Covid con Omicron dilaga incontrollato.

Covid: Raggiunti trecentomila casi in ventiquattro ore!

La morsa del Covid non si placa e si fa sentire con forza in Germania, dove Omicron dilaga facendo salire la curva dei contagi e segnando numeri incredibili.

Nella giornata di ieri, domenica, si contano 213 Mila nuovi casi, contro i 245 Mila di venerdì e i 300 Mila di giovedì.

La campagna vaccinale tedesca in prima fase ha tardato a partire, a causa della bassa affluenza dei cittadini e del vacillamento del governo tedesco.

Al momento si conta che circa il 75% abbia ricevuto la seconda dose, mentre il booster è stato somministrato al 57%.

Numeri lontani dal successo Italiano, dove ha aderito il 90% della popolazione al ciclo primario seguito dalla dose addizionale che ad oggi supera l’83%.

Gli esperti hanno espresso opinioni divergenti in merito, c’è chi ha parlato di quinta ondata contro altri che invece hanno utilizzato parole meno allarmanti, descrivendo la situazione attuale come un colpo di coda da ammortizzare dalle vaccinazioni.

La rassicurazione principale viene proprio dai sieri anticovid, che paiono efficaci nella lotta contro la variante Omicron.

In particolare arrivano buone notizie per quanto riguarda il contrasto della nuova variante Omicron 3. Presenta sintomi e trasmissibilità simili alle precedenti ma è comunque combattuta efficacemente dai vaccini a disposizione, se non tanto per il contagio quanto per ospedalizzazioni e decessi.

I numeri di questi giorni registrati in Germania non dovrebbero riflettere necessariamente la situazione dell’Italia tra poche settimane. Le rigide normative abbinate a una campagna vaccinale di successo, dovrebbero riuscire a proteggere i progressi guadagnati finora, permettendo al governo di lavorare su un allentamento delle misure restrittive, anche per chi sprovvisto di certificazione verde.

Se questo articolo ti è piaciuto potresti dare un occhiata a: Green Pass nuove regole dal primo aprile!

Mirko Pili
Autore Tecnoandroid con la passione per l'informatica. Ragioniere e perito commerciale mi occupo di Trading e commercio online.