windtre

WindTre non cambia la sua strategia commerciale nel corso di questo 2022. In scia ai provvedimenti presi sul finire dello scorso 2021, anche in questi primi giorni del nuovo anno una serie di rimodulazioni sui prezzi attendono gli abbonati del provider arancione. Anche in questa circostanza, le modifiche ai costi delle ricaricabili interessano una parte ben delineata di pubblico.

 

WindTre, le modifiche alle tariffe nel 2022

Le rimodulazioni che WindTre porterà avanti in questi primi giorni del 2022 saranno doppie e riguarderanno ancora una volta gli ex utenti con SIM di 3 Italia. Il provider sceglie di seguire ancora una volta la strada già indirizzata da altri operatori come TIM e Vodafone per la continuità dei consumi.

Una prima modifica per le tariffe di WindTre avverrà nell’atto del rinnovo della propria ricaricabile. In caso di credito residuo per procedere con il rinnovo automatico, i clienti avranno automaticamente a loro disposizione soglie senza limiti per telefonate, SMS e Giga internet. Il pacchetto garantito da WindTre avrà un costo di 0,99 euro per un giorno, con possibilità di rinnovo anche per un secondo.

Solo al terzo giorno utile, WindTre farà partire il classico blocco del traffico in uscita. Il credito che i clienti avranno accumulato a debito sarà recuperato dal gestore alla prima ricarica utile.

La seconda novità per gli abbonati di WindTre riguarda invece la connessione internet. Anche in questo caso, a scadenza del traffico dati disponibile, gli utenti riceveranno in automatico un Giga extra sul conto. Il prezzo, anche in questa circostanza, sarà una tantum e di 0,99 euro.