criptovalute Bitcoin, phishing, email, truffa, euro, dollari, criptovalutaIl 2021 è stato un anno da record per il Bitcoin. Il prossimo anno, invece, secondo alcuni esperti sarà proficuo anche per le altre criptovalute. Il bitcoin potrebbe perdere il proprio primato.

Figure di spicco del settore hanno recentemente discusso sugli sviluppi del mercato e hanno ipotizzato cosa potrebbe accadere nei prossimi 12 mesi. Tra tali figure: Anthony Cuthbertson di The Independent e Fred Schebesta, il co-fondatore della piattaforma Finder.com. Inoltre, Iwa Salami, professore presso l’Università di East London, e Will Harborne, CEO dell’exchange decentralizzato di criptovalute DeversiFi. Gli esperti di criptovaluta hanno trovato un terreno comune sotto alcuni aspetti. Schebesta ha previsto che la corsa al rialzo continuerà fino al 2022 e che alcune criptovalute meno conosciute godranno di una crescita significativa.

Bitcoin e altre criptovalute in forte crescita, le previsioni per il 2022

Il bitcoin ha “un’ottima probabilità” di raggiungere un valore di mercato a sei cifre – attualmente si libra appena sotto i 50.000 dollari. Il prezzo inizierà a calare ad un certo punto. “Vedremo il bitcoin raggiungere un valore di 32.000 dollari. Ethereum penso che rimarrà intorno ai 2.900 dollari”, dichiara Will Harborne, CEO dell’exchange decentralizzato di criptovalute DeversiFi. Harborne spera e punta sulla sua traiettoria a lungo termine. “Siamo in una bolla, al sicuro”, dichiara. “Non è necessariamente una cosa negativa che ci sia un valore minimo piuttosto standard”.

“Ci sarà uno slancio davvero positivo”. Inoltre, c’è la possibilità che Ethereum possa “battere” il bitcoin superando la sua capitalizzazione di mercato, secondo i maggiori esperti di criptovaluta. Se si considera l’utilità complessiva della criptovaluta nello spazio finanziario decentralizzato, ci si aspetta molta competitività. Tuttavia, Harborne ha concluso con un avvertimento: “Chiunque cerchi di prevedere il mercato sbaglia”.