twitter-stupisce-rilasciata-nuova-funzionalita-noto-social-network

Twitter sta rilasciato i sottotitoli generati automaticamente per i video sulla piattaforma. Gli utenti non udenti o con problemi di udito trarranno vantaggio da questa funzione. I sottotitoli automatici saranno disponibili in più di trenta lingue sul Web, iOS e Android, inclusi inglese, spagnolo, giapponese, arabo, tailandese, cinese, hindi e altri.

Le didascalie potrebbero tornare utili con il nuovo design verticale di Twitter, che la società ha iniziato a testare la scorsa settimana. Se reso pubblico, il feed renderà la scheda Esplora dell’app simile a TikTok, fornendo un pezzo di materiale scelto algoritmicamente alla volta, inclusi i video. I video con sottotitoli sono diventati standard nei feed come questo perché rendono più facile scorrere i feed quando ti trovi in ​​un’area pubblica e non hai accesso alle cuffie.

Twitter sta testando un nuovo design della sua piattaforma

Tuttavia, a differenza dei servizi di sottotitoli video di TikTok e Instagram Reels, che consentono agli utenti di modificare il testo dei sottotitoli prima della pubblicazione, Twitter non consente agli utenti di farlo. Gli utenti non saranno in grado di modificare eventuali errori nei sottotitoli automatici.

Twitter ha prestato maggiore attenzione alle funzionalità di accessibilità come i sottotitoli automatici e il testo alternativo delle immagini da quando ha istituito team di accessibilità dedicati nel settembre 2020. Gli utenti hanno incolpato Twitter la scorsa estate per aver testato un’opzione di tweet vocale senza sottotitoli automatici, il che ha richiesto questo adeguamento del personale. I sottotitoli sono ora disponibili per i tweet vocali e Spaces.

Sebbene la funzionalità di sottotitoli video di Twitter sia nuova, l’azienda utilizza da tempo la tecnologia di sottotitolazione nelle sue chat room audio dal vivo, note come Twitter Spaces. L’azienda afferma di conservare una copia audio di uno Space, inclusi i sottotitoli, per trenta giorni per controllare se le informazioni violano le regole di Twitter. Se viene scoperta una violazione in uno Space, Twitter conserverà questi dati per altri 90 giorni per dare la possibilità ai relatori di contestare la loro violazione.