Gli utenti che utilizzano ogni giorno la propria carta per gli acquisti online dovrebbero alzare l’asticella dell’attenzione. Ci sono infatti in giro numerose truffe che stanno colpendo deliberatamente qualsiasi cliente di qualsiasi gruppo bancario, anche se la concentrazione dei truffatori sarebbe rivolta soprattutto ad una categoria. Stiamo parlando degli utenti che in tasca hanno una Postepay, la carta più diffusa in Italia che quindi lascia spazio ad una maggiore probabilità di successo della truffa stessa.

Proprio per questo motivo ora bisogna stare in guardia, visto che l’obiettivo dei truffatori è il solito: rubare le vostre credenziali di accesso. Il messaggio finge dunque di essere una comunicazione da parte della vostra banca ma l’obiettivo è quello di farvi inserire i vostri dati. 

 

Postepay: questo è il messaggio che sta mettendo in ginocchio gli utenti di Poste Italiane

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!