Puoi finalmente ascoltare le conversazioni registrate da Amazon Alexa e cancellarle se necessario. Gli altoparlanti Echo dell’azienda sono sotto osservazione da alcune settimane a causa del modo in cui gestiscono i dati. Questi dispositivi spesso possono documentare momenti personali e intimi senza il nostro consenso diretto.

È possibile ascoltare tutte le registrazioni e, cosa forse più importante, eliminarle. In questo modo Amazon non può archiviarle o utilizzarle in alcun modo. Molto probabilmente, la maggior parte delle registrazioni sarà irrilevante, ma ascoltarle può darti un’idea di quel che può rilevare il tuo altoparlante.

Amazon Alexa ci ascolta costantemente, per fortuna è possibile cancellare le conversazioni

Ascoltare le registrazioni è semplice. Amazon adesso è anche più trasparente a riguardo, ma la procedura potrebbe non essere così ovvia. Bisogna innanzitutto effettuare il login sull’app Alexa, accedere alle impostazioni, selezionare “Privacy di Alexa“, quindi scegliere “Rivedi cronologia vocale“. La parte più utile di questa funzione è la possibilità di eliminare le conversazioni trovate, come già accennato poco fa, al di là della possibilità di riascoltarle. È possibile in modo molto semplice. Scegli l'”intervallo di date” pertinente dal selettore, quindi clicca “Elimina tutte le registrazioni”. Se vuoi eliminare tutto, seleziona “Tutta la cronologia”.

Di recente un utente ha riascoltato tutte le registrazioni trovate su Amazon Alexa per poi creare una canzone con tali registrazioni. Questo ci dà un’idea sulla quantità di dati che possono essere registrati. Il problema è diventato più urgente. Infatti, è emerso che alcuni dipendenti sono stati assunti da Amazon per ascoltare le registrazioni. L’azienda afferma che le registrazioni vengono analizzate per migliorare il servizio, il personale non presta attenzione al rispettivo contenuto.