instagramIn seguito al blocco di oltre 6 ore che c’è stato lo scorso 4 ottobre 2021, pare che i problemi per i social network di Mark Zuckerberg non siano ancora finiti. Infatti, nella giornata di ieri moltissimi utenti sono andati in contro ad un nuovo down di Instagram. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Instagram: ecco cosa si sa del recente down

Fortunatamente in questo caso pare che il problema sia di minore entità in confronto a quello che è accaduto il 4 ottobre. Alcuni utenti hanno segnalato problematiche nell’aggiornamento del feed e altri invece non riescono a ricevere ed inviare messaggi privati. Altri ancora invece stanno avendo problemi a pubblicare e visualizzare le storie. Queste tre problematiche, in alcuni casi, si erano anche presentate tutte insieme.

 

Instagram: down del 4 ottobre

Ma cosa è successo invece il 4 ottobre? A quanto pare, in quel caso, il problema riguardava l’eliminazione delle rotte del BGP, il protocollo che consente di collegare i router che appartengono a vari AS (autonomous system).

I server di Facebook non sono più in grado di comunicare con l’esterno e diventano isolati e accessibili alla rete manualmente tramite la rete aziendale della compagnia. Dato che non si è più in grado di essere connessi con il resto del web, i server di Facebook sono diventati quindi inaccessibili per tutti gli utenti che provano a raggiungerli. Questo anche perché gli indirizzi IP di Facebook e delle sue piattaforme non risultano più attivi.

Ma dato che gli IP di Facebook erano non raggiungibili, il server DNS che l’utente usa chiede agli altri server se sono in grado di collegarsi alla piattaforma. Conseguenzialmente, questi ultimi lo chiedono ad altri server DNS, andando a congestionare l’intera rete Internet.