Sky batte Mediaset e DAZN con l'abbonamento tutto compreso a 34,90 euro al meseLa stagione 2021/2022 per Sky si è aperta all’insegna delle grandi novità. Come noto la pay tv satellitare, per la prima volta nella sua più che decennale esperienza in Italia, non potrà trasmettere la Serie A in esclusiva. Tutte le partite del massimo campionato di calcio, infatti, saranno visibili solo che per chi ha un regolare ticket di abbonamento con DAZN.

 

Sky, il listino Smart per vecchi e nuovi clienti

L’assenza della Serie A per Sky rappresenta un grave pericolo, con gli utenti che sono sempre di più tentati dalla disdetta del contratto. Per evitare lo scenario di una fuga di massa, Sky ha cambiato la sua offerta commerciale, con una nuova politica dei costi grazia al nuovo listino Smart.

Il listino Smart rappresenta la nuova offerta entry level sia per i nuovi abbonati ma anche per i vecchi utenti. Questa promozione mette a disposizione dei clienti il nuovo decoder Sky Q, con la possibilità di abbinare anche una connessione di rete con Fibra Ottica. 

Il ticket base di Sky, quello per le serie tv e l’intrattenimento, avrà ora un costo pari a 14,90 euro al mese. Il pacchetto Sport invece, con le migliori esclusive tra Champions League e coppe europee, basket, tennis, motori e tanto altro costerà ai clienti 16,90 euro ogni mese.

Per quanto concerne il calcio è confermato il prezzo super ridotto di 5 euro ogni trenta giorni, dovuto proprio alla mancanza della Serie A. Infine chi desidera il pacchetto Cinema dovrà pagare 10 euro ogni trenta giorni. Questi costi sono validi per almeno 18 mesi.