ghost-recon-frontline-nuovo-fps-battle-royale-classi

Ghost Recon Frontline, rivelato durante un live streaming in occasione del 20° anniversario di Ghost Recon, è uno sparatutto PvP free-to-play che supporta fino a 100 giocatori in combattimenti a squadre su un ampio campo di battaglia aperto. È un gioco battle royale, anche se la sua modalità principale si ispira a Hunt: Showdown.

Frontline riporta Ghost Recon alle sue radici FPS – aggiunte più recenti alla serie, come Wildlands e Breakpoint – e promette un ‘sistema di classi avanzato’ che consente ai giocatori di personalizzare e aggiornare i personaggi. Diverse classi saranno in grado di perseguire percorsi di abilità unici e avranno anche accesso a una gamma di schierabili come torrette automatiche, barricate e cortine fumogene.

Ghost Recon Frontline cerca di differenziarsi dagli altri battle royale

A differenza della maggior parte dei battle royale, i personaggi di Frontline, i contractor, come sono conosciuti, possono essere scambiati al volo, così puoi adattarti più facilmente a qualsiasi situazione si presenti.

La modalità ‘ammiraglia’ di Frontline, chiamata Expedition, vedrà 102 giocatori in squadre di tre lavorare per completare obiettivi, raccogliere informazioni, difenderle dai giocatori avversari e poi fuggire dalla mappa. Il processo di estrazione è rumoroso e molto visibile, e un’opportunità perfetta per altre squadre di piombare mentre aspetti.

Altre modalità promettono un’esperienza più ‘casuale’: un rappresentante di Ubisoft ha affermato che Frontline avrà anche una modalità di controllo al momento del lancio, anche se i dettagli non sono stati ancora rivelati.

Tre classi saranno disponibili nel primo closed beta test:

  • Classe d’assalto: la classe ideale per i combattimenti ravvicinati.
  • Classe di supporto – Le loro capacità di fortificazione li rendono eccellenti per mantenere il vantaggio.
  • Classe Scout – Rivela i nemici e ideale per combattimenti dalla distanza.

Frontline si evolverà in più stagioni, con nuove modalità, mappe, personaggi, strumenti tattici e altri contenuti aggiunti durante ogni nuova stagione. Supporterà anche il crossplay completo al momento del lancio tra PC, console e servizi di streaming.

Una data di lancio non è stata ancora fissata, ma il primo closed beta test esclusivo per PC, purtroppo limitato ai giocatori in Europa, si svolgerà dal 14 al 21 ottobre. Puoi iscriverti a questo e ai test futuri su ghostreconfrontline.com e puoi vedere la presentazione completa del 20° anniversario di Ghost Recon.