blank

Il telefono, sopratutto in questi anni è super utilizzato per mandare messaggi di vario genere e in questo le app di messaggistica istantanea aiutano notevolmente per costi e velocità. WhatsApp è ben conosciuta in tutto il mondo, assieme alla sua rivale Telegram. Nuovo anno, nuvole regole, infatti proprio a partire dall’inizio di questo 2021, molti telefoni non avranno più aggiornamenti di WhatsApp.

WhatsApp stop: dal 2021 non sarà possibile usarla su questi device

Se avete intenzione di cambiare telefono è l’occasione giusta, soprattutto se è alquanto vecchio e incomincia a dare problemi di funzionamento. Come ben si conosce tutti i device ormai sono tarati mediante l’obsolescenza programmata e hanno un lasso di vita ben stabilito, per cui ad un certo punto non riescono nemmeno più a ridere aggiornamenti per tutte quelle applicazioni che si trovano al suo interno. L’obiettivo è quello di avere uniformità dal punto di vista degli aggiornamenti, con gli smartphone che devono rispondere allo stesso modo, senza rallentamenti o problematiche varie. Proprio per questo dallo scorso mese di febbraio diversi dispositivi devono fare a meno di WhatsApp. 

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s
VIAmoney