WhatsApp: questi dispositivi mobili non sono più abilitati all'uso dell'app

Col tempo tante cose possono cambiare, anche per quanto riguarda le realtà più consolidate e famose. WhatsApp è una di queste, soprattutto nel mondo delle applicazioni mobili che riconoscono nella nota piattaforma colorata di verde un unico padrone per quanto riguarda la messaggistica istantanea.

Sono stati tanti i cambiamenti che hanno caratterizzato la crescita della piattaforma durante gli ultimi anni, anche se lo zoccolo duro è rimasto. Obiettivo è quello di fare sempre meglio, ovviamente rinunciando a qualcosa che potrebbero anche essere i dispositivi supportati. Bisogna infatti capire che WhatsApp quando rilascia un nuovo aggiornamento, pure che non ci siano problemi e che tutti possano usufruirne allo stesso modo. Per fare questo, bisognerà estromettere dalla lista di supporto i dispositivi obsoleti, al fine di non generare lamentele inutili. A tal proposito durante l’ultimo mese di febbraio sono stati eliminati dalla lista di supporto tanti altri smartphone famosi. Questi ovviamente non potranno più servirsi di WhatsApp neanche in futuro.

 

WhatsApp: questi sono tutti i dispositivi che sono stati eliminati dalla lista a febbraio

Ci sono alcuni dispositivi che dovranno fare sicuramente a meno di WhatsApp, come in realtà già stanno facendo dal mese di febbraio. Ecco tutti gli iPhone 4 o modelli precedenti ma anche un lungo elenco di smartphone di casa Android. Fra questi spicca di certo anche il celebre Galaxy S2 così come Huawei Ascend P1 ed il Motorola Droid RAZR. In basso trovate una rapida lista con i modelli più iconici che abbandoneranno la celebre app di messaggistica istantanea:

  • iPhone 4
  • Samsung Galaxy Note 3
  • Sony Xperia Z1
  • HTC One M7
  • Motorola Moto X
  • Xiaomi Mi 3
  • Huawei Ascend P1
  • Huawei Ascend P1 s