narcos netflix

Narcos: Mexico, torna su Netflix con la terza stagione il 5 novembre, la sua ultima stagione in Messico. Non è ancora noto se il franchise continuerà con un’altra puntata dopo la serie originale, ambientata in Colombia. I produttori esecutivi in ​​precedenza hanno affermato che la loro intenzione era quella di raccontare il commercio della droga attraversando vari paesi.

La nuova stagione è ambientata negli anni ’90, quando si accende la globalizzazione del business della droga. Mentre i nuovi cartelli indipendenti lottano per sopravvivere agli sconvolgimenti politici e all’escalation della violenza, emerge una nuova generazione di boss messicani.

Sebbene Luna non tornerà, ci sono molti attori veterani che tornano e alcune nuove reclute. In particolare, Benito Antonio aka “Bad Bunny”, Martinez Ocasio che fa il suo debutto nella serie come Arturo “Kitty” Paez, un membro della banda di Ramon Arellano Felix chiamata “Narco Juniors”. La maggior parte sono ragazzi ricchi dell’alta società che sono caduti nel giro del cartello per il denaro, la droga e la violenza.

Ecco i nuovi personaggi della serie

Luis Gerardo Méndez come Victor Tapia: un poliziotto con un dilemma morale, nonostante i suoi dubbi sull’essere coinvolto, viene condannato di aver commesso una serie di brutali omicidi.

Alberto Guerra come Ismael “El Mayo” Zambada: un trafficante di droga indipendente, sara’ cruciale in molte parti della storia.

Luisa Rubino come Andrea Nuñez: una giovane giornalista idealista e ambiziosa, la cui missione di esporre la corruzione le porta una storia ancora più grande di quanto si aspettasse.

Il cast include Scoot McNairy, José María Yázpik, Alfonso Dosal, Mayra Hermosillo, Matt Letscher, Manuel Masalva, Alejandro Edda, Gorka Lasaosa.

Narcos è prodotto da Sidonie Dumas, Christophe Riandee, Nicolas Atlan, José Padilha, Doug Miro, Andrés Baiz, Carlo Bernard ed Eric Newman. Carlo Bernard sarà lo showrunner.