4g

Anche con il 5G che è diventato più popolare nell’ultimo anno, molti di noi continuano a utilizzare le reti 4G e LTE. Forse il 5G non è ancora nella tua regione o il tuo operatore telefonico e il tuo smartphone non lo supportano ancora. Tuttavia, è ovviamente un grosso casino quando il 4G smette di funzionare. Ciò significa che il tuo telefono è connesso a una rete 3G o 2G, che è incredibilmente lenta in questa epoca.

La maggior parte delle volte, sono necessari piccolo accorgimenti per riparare un telefono che non mostra una rete 4G attiva, come l’attivazione e la disattivazione della modalità aereo.

Nel caso non lo sapessi, l’attivazione e la disattivazione della modalità aereo per alcuni secondi consente di aggiornare la rete del telefono e, forse, di attivare il telefono per connettersi alla rete più veloce disponibile.

Sulla maggior parte dei telefoni Android, puoi attivare/disattivare la modalità aereo dal pannello Impostazioni rapide. In caso contrario, puoi andare su Impostazioni, Reti mobili, Modalità aereo.

Ecco la procedura completa:

  • Attiva la modalità aereo per circa 30 secondi o più.
  • Disattivalo di nuovo per riconnettere la rete.

Prima di continuare, assicurati di aver spento la tua rete Wi-Fi per assicurarti che il tuo telefono non sia connesso a una rete wireless.

Controlla le tue impostazioni di rete

Se il tuo telefono e la tua scheda SIM sono compatibili con il 4G, dovresti ottenere subito il 4G. Tuttavia, potresti essere passato inavvertitamente a una rete più lenta o alcune modifiche al sistema hanno alterato le impostazioni.

In tal caso, è necessario ricontrollare e assicurarsi di aver selezionato l’impostazione di rete appropriata.

Riavvia il telefono

Se sei ancora bloccato su una rete non 4G, la prossima soluzione da provare è riavviare il telefono. Mentre l’attivazione/disattivazione della modalità aereo aiuta ad aggiornare la rete, il riavvio del telefono aggiorna l’intero sistema.

Assicurati che la scheda SIM e il telefono siano compatibili con 4G

Anche con tutte le correzioni in questa pagina, il telefono non mostrerà ancora 4G o LTE se la scheda SIM e l’hardware del telefono non sono compatibili con il 4G. Potrebbe non essere necessario preoccuparsi di questo, anche se il telefono e le schede SIM funzionano su una rete 4G prima. Ma se hai appena ricevuto una nuova scheda SIM o telefono, vale la pena controllare.

Sebbene la maggior parte dei telefoni moderni sia costruita con chip 4G (e 5G), alcuni dispositivi entry-level dispongono solo di reti 3G per risparmiare sui costi. Anche così, se hai una vecchia scheda SIM che non è stata aggiornata a 4G, il tuo telefono non potrà’ connettersi alla rete.

Inoltre, se disponi di un telefono dual-SIM, potresti dover verificare che lo slot SIM che stai utilizzando supporti il ​​4G. Alcuni telefoni supportano solo le reti 4G nel primo slot SIM.

Quindi, prima di continuare, assicurati che sia il telefono che la scheda SIM siano compatibili con il 4G.

Espellere, pulire e reinserire la carta SIM

Andando avanti, potrebbe essere necessario pulire e reinserire la scheda SIM ora per risolvere il problema “4G non visualizzato“. Se la tua scheda SIM è sporca o non posizionata molto bene, può impedirti di godere della migliore connessione di rete.

In tal caso, potrebbe essere utile espellerlo, pulirlo e riposizionarlo. Ecco come:

  • Espellere il vassoio della carta SiM con lo strumento appropriato.
  • Estrarre la scheda SIM e pulire il punto di connessione con un panno in tessuto.
  • Reinserire la scheda SIM con attenzione e verificare se risolve il problema.
  • Alcuni telefoni richiedono il riavvio dopo aver reinserito la scheda SIM.