netflix

Netflix prevede una stagione autunnale particolarmente ricca di sorprese per tutti i suoi abbonati. Le novità sono iniziate già in questi giorni di Settembre, con il rilascio dei primi episodi dell’ultima stagione de La casa di carta. Le ultime puntate per il pubblico arriveranno nel prossimo Dicembre.

Nel corso di queste settimane, inoltre, Netflix sta conducendo una battaglia molto importante sotto il punto di vista commerciale. La tv streaming ha infatti deciso di affrontare il problema degli account condivisi. 

 

Netflix e gli account condivisi: parte la nuova battaglia

Sin dallo scorso mese di Luglio, molti abbonati che sono soliti condividere il loro account con amici e familiari stanno riscontrando problemi nelle fasi del login. Gli abbonati, ad esempio, leggono questo messaggio di errore:  “Se non vivi con il titolare dell’account, ti serve un tuo account per continuare a guardare Netflix. È il tuo account? Ti invieremo un codice di verifica”

Il messaggio di errore è una sorta di campanello d’allarme inviato da Netflix a tutti coloro che hanno condiviso e che stanno condividendo il loro account. In unione a questa comunicazione, in alcuni casi è anche previsto il limite gli accessi del profilo incriminato.

L’obiettivo di Netflix per le prossime settimane è quello di riportare gli utenti a rispettare le vigenti norme della piattaforma. Allo stato attuale, in base alle ultime rilevazioni, oltre 30% del pubblico condivide il suo account con persone sconosciute, amici e parenti. Per i trasgressori Netflix ha anche previsto delle punizioni definitive, com il ban dal servizio.