Dal 1 settembre 2021, ben 4 milioni di cartelle esattoriali saranno consegnate fino alla fine dell’anno. Dopo la proroga ottenuta dovuta all’emergenza da Covid-19, è giunto il momento di pagare i nostri debiti.

Cartelle esattoriali: ulteriori agevolazioni per chi non riesce a pagare

Nonostante sia ripresa la procedura di riscossione da parte dell’Agenzia delle Entrate, ai debitori sono state concesse alcune agevolazioni per chi ha difficoltà nel pagare.

cartelle-esattoriali-e-multe-cancellazione-automatica-dopo-5-anni

Di fatto si estende la possibilità di rateizzazione in 6 anni, pari a 72 rate, fino ad un massimo di 100.000 euro. L’ammissione alla dilazione sarà automatica, ciò che dovrete fare è presentare la domanda entro il 31 dicembre 2021. Non sarà necessario allegare documenti che attestino la difficoltà economica.

Ci sarà inoltre una maggiore tolleranza per quanto riguarda le rate. Di fatto la legge prevede un periodo maggiore per la decadenza, la quale si verificherà al mancato pagamento di 10 rate rispetto alle 5 ordinarie.

cartelle-esattoriali-tutte-le-scadenze-della-rottamazione

Fate però attenzione a verificate bene se rientrate in una di queste categorie. In tal caso potrete avere accesso ad altri benefici per i debiti contratti.