telegramNon si placa la diatriba tecnica tra due eccellenze del mondo software mobile e non. Stiamo parlando di WhatsApp e Telegram che di recente ha previsto l’inclusione di un aggiornamento che rischia di oscurare l’onnipresente stella lucente di Facebook. Si fa menzione della versione 8.0 della nuova Beta pubblicata dallo sviluppatore russo Pavel Durov in anteprima assoluta per i tester. Scopriamo immediatamente che cosa potrà riservarci il futuro delle funzioni di messaggistica.

 

Telegram Beta 8.0 arrivata con una carrellata di novità spiazzanti

Grande sferzata di energia per lo sviluppo di Telegram e delle annesse funzioni digitali a disposizione di tutti gli utenti del mondo. Dopo l’arrivo dei videomessaggi in versione 2.0 per la versione stabile è tempo di guardare oltre in direzione di un aggiornamento Telegram che si preannuncia senza precedenti.

Dopo aver spiazzato più volte WhatsApp sul fronte funzioni e privacy la piattaforma conta di aprire un nuovo teatro di sfida con l’arrivo di ulteriori possibilità per gli utenti. Questi ultimi si potranno presto avvantaggiare dell’uso intelligente dei canali cui si potrà presto accedere con un veloce swipe dalle pagine del proprio profilo. In sintesi avremo l’opportunità di visualizzare da un’unica schermata tutto il feed dei canali leggendo i messaggi che appaiono ora segnalati da un’icona (se non letti). Un tap su questa icona scorre automaticamente al messaggio successivo non letto fino alla completa lettura degli stessi.

La somiglianza con il feed Facebook è netta ma si applica soltanto ai canali che sicuramente non possono essere paragonati alle pagine. Ma non finisce qui. Infatti arrivano anche le video chat live sempre nei canali, prima riservate ai gruppi ed ora estese con possibilità di condivisione schermo, cosa utile soprattutto ai fini di marketing.

Ulteriori novità includono anche l’applicazione di differenti gradienti cromatici per i temi ed ai box che attorniano il testo delle chat. Si potranno eliminare direttamente i dati di chi ha inoltrato un messaggio ed ottenere suggerimenti più mirati per gli sticker che da questa versione in poi includeranno anche un sensibile restyling grafico.