vodafone

Vodafone non vuole lasciare campo a TIM, nemmeno nel settore della streaming tv. Come noto, il provider italiano proprio in vista della nuova stagione di calcio e sport ha ampliato la sua offerte streaming, garantendo al pubblico una tariffa all inclusive che prevede la Champions League e la Serie A in virtù degli accordi con DAZN e Mediaset. D’altro canto, la risposta di Vodafone non si è fatta attendere.

Vodafone, la risposta a TIM per la streaming tv

Il provider inglese proprio in questa parte conclusiva di estate ha deciso di rilanciare la sua Vodafone TV. Gli utenti che attivano un piano per la telefonia fissa e per la Fibra ottica avranno la possibilità di accedere anche a contenuti televisivi in esclusiva. 

L’accordo principale di Vodafone è quello con Sky, attraverso la sua piattaforma NOW Tv. Gli utenti del gestore britannico potranno quindi accedere a tutto il ticket Sport di NOW Tv che prevede tre partite per giornata della Serie A, tutta la Champions League e una serie di esclusive per altri sport come la Formula 1, il motomondiale, il tennis, il basket NBA e tanto altro ancora.

Il prezzo previsto per gli abbonati di Vodafone è di soli 15 euro ogni trenta giorni. Nel pacchetto è inoltre inclusa anche la sottoscrizione alla piattaforma Amazon Prime Video, grazie a cui si potrà accedere alla migliore partita del mercoledì di Champions League.

Le promozioni di Vodafone sono associate anche ad un TV Box in comodato d’uso che garantisce visione, ove possibile, anche in 4K.