Apple, MacBook, iPad, iPad Pro, iPhone 14, iPhone 13

La divisione Ricerca e Sviluppo di Apple è in continuo fermento. L’azienda di Cupertino ha depositato un nuovo brevetto presso gli uffici della US Patent and Trademark Office (USPTO) riguardante una tastiera di nuova generazione.

Nel documento emerso nelle scorse ore, si può leggere anche una breve descrizione del brevetto che ne delinea le funzionalità. Apple sta pensando ad una tastiera che sarà un accessorio imprescindibile per i nuovi MacBook.

La particolarità di questa tastiera è che sarà caratterizzata da alcuni tasti removibili. Visti dall’esterno, i tasti sembreranno quelli standard dei MacBook con meccanismo a forbice. Tuttavia, il nuovo design della tastiera permetterà di integrare anche dei tasti che potranno essere rimossi con facilità.

 

Apple ha ideato una tastiera in grado di trasformarsi un un mouse

Gli utenti infatti, potranno sfruttare questi tasti come un vero e proprio mouse. Infatti, all’interno dei tasti saranno presenti dei sensori di posizione che rileveranno il movimento e permetteranno di spostare il cursore sul desktop.

Il vantaggio di questa soluzione è quello di non dover più ricorrere a periferiche esterne ma di integrare tutto all’interno del device. Apple prevede che la nuova tecnologia rappresenterà una feature vincente per tutti quegli utenti che lavorano nell’ambito della design e della grafica.

Nonostante queste attività prevedano l’utilizzo di mouse specifici, grazie alla tastiera/mouse di Apple sarà possibile ottenere una precisione paragonabile. Stando a quanto emerso dal brevetto, i tasti removibili saranno alimentati da una batterie interna che verrà ricaricata nell’apposito alloggiamento nella tastiera.

Ricordiamo che al momento si tratta esclusivamente di un brevetto e che non è detto che Apple proseguirà con lo sviluppo. Tuttavia, si tratta di una feature che potrebbe rivoluzionare i MacBook, quindi ci aspettiamo che a Cupertino troveranno il modo di renderla realtà.