Apple, Apple Watch, brevetto,

Apple sta lavorando ad una funzionalità innovativa che riguarda il proprio smartwatch. L’azienda di Cupertino ha depositato un brevetto relativo ad un sensore dedicato a rilevare il livello di idratazione degli utenti.

Il brevetto è stato scoperto da PatentlyApple ed è stato depositato presso gli uffici della USPTO. La feature è descritta in maniera piuttosto esplicita in quanto il titolo della richiesta è “Hydration measurement with a watch” (Misuratore di idratazione con orologio).

All’interno del brevetto dedicato al nuovo Apple Watch, l’azienda di Cupertino ha aggiunto che: “Le tecniche tradizionali per registrare il livello di idratazione sono in genere invasive, costose o non affidabili“.

 

Gli Apple Watch di nuova generazione potranno contare su una feature incredibile

Apple si riferisce ai test basati sui campioni di fluido, quindi da questo possiamo evincere che a Cupertino abbiano sviluppato una tecnologia inedita. Infatti, il nuovo smartwatch dovrebbe utilizzare un sensore che si basa su elettrodi non invasivi a contatto con la pelle.

La tecnologia sarà funzionale ed elegante, come dichiara la stessa Apple e terrà conto anche della fase di sudorazione degli utenti. In questo caso, verranno registrati i livelli di elettroliti presenti nel sudore così da poter avvisare l’utente per provvedere al reintegro e migliorare le performance sportive.

Gli Apple Watch di nuova generazione dotati di questo sensore, potranno effettuare le misurazioni in maniera automatica con precisione elevata. Tuttavia, trattandosi di un brevetto, non possiamo sapere a che punto si trovi lo sviluppo della tecnologia. Al momento sappiamo esclusivamente che l’azienda della Mela ha pensato ad una tale tecnologia, quindi non resta che attendere maggiori dettagli in merito.