DAZN: la Serie A TIM 21/22 avrà orari diversi e prezzi più alti

Manca poco meno di un mese alla ripartenza della Serie A. Mai come nella prossima stagione si assisterà ad una vera e propria rivoluzione nel massimo campionato calcistico. Come noto, DAZN ha acquisito l’esclusiva per tutte le partite della Serie A nel prossimo triennio, sino al 2024.

 

DAZN, prezzi più alti con la Serie A

DAZN ha investito nella Serie A una cifra molto importante: ben 840 milioni di euro. Per rientrare dall’investimento fatto, la piattaforma streaming ha modificato i costi dei suoi abbonamento. A partire da Luglio vi è stato quindi un aumenti di prezzo per i clienti.

nuovi listini prevedono ora un costo base di 29,99 euro ogni trenta giorni. A differenza dello scorso anno – con l’esclusiva di sole tre partite per giornata – vi è un incremento tariffario di ben 20 euro.

Allo stato attuale, DAZN non propone agli utenti promozioni speciali. Da pochi giorni è scaduta l’offerta che garantiva un costo mensile di 19,99 euro per il primo anno con le mensilità di Luglio e Agosto incluse a zero euro.

Le condizioni per la visione di DAZN non sono cambiate. Gli utenti avranno sempre modo di collegare al proprio account ben sei dispositivi. La visione contemporanea è invece garantita su due dispositivi.

Oltre alla Serie A, DAZN assicura ai suoi clienti anche altri eventi in esclusiva. Da segnalare in questi giorni la presenza dei Giochi olimpici, attraverso i canali di Eurosport. Per la stagione, invece, la tv streaming assicura agli abbonati la Liga Spagnola, la Serie B e le migliori partite di Europa League e Conference League.