amazon-bezos-sotto-attacco-blu-origin-gita-spazio

Sotto attacco Jeff Bezos per una frase triste. Il lancio di Blue Origin sarebbe stato possibile grazie ai dipendenti e ai clienti di Amazon. Peccato che, se pensiamo alla storia e alle recenti vicende, i suoi lavoratori sono sottopagati e le piccole imprese soffrono per le violente politiche di vendita del colosso dell’eComerce. Sarebbe questa la denuncia di Alexandria Ocasio-Cortez, rappresentante del Partito Democratico statunitense.

 

Amazon sotto i riflettori per un’affermazione infelice di Bezos

Questa volta è Jeff Bezos, fondatore di Amazon, ad averne combinata una grossa. Non è infatti piaciuto ciò che ha affermato in occasione della conferenza stampa che ha seguito il lancio di Blue Origin.

Bezos infatti ci ha tenuto a ringraziare ogni dipendente Amazon e ogni cliente del noto eCommerce perché: “Voi ragazzi avete pagato tutto questo”. Da qui è scoppiata la bomba che ha smosso le critiche del mondo intero.

A fare da pioniera su Twitter è stata Alexandria Ocasio-Cortez che non ci ha pensato due volte ha dire: “Sì, i lavoratori di Amazon hanno pagato per questo, con salari più bassi, repressione sindacale, un posto di lavoro frenetico e disumano e autisti delle consegne che non hanno un’assicurazione sanitaria durante una pandemia“.

Perché non menzionare anche il caso Amazon e la pipì nelle bottigliette! Tra l’altro alla notizia, dopo tante denunce, è seguita anche l’ammissione dell’azienda stessa.

Tornando alla vicenda, non è tutto. Infatti la Ocasio-Cortez si è anche scagliata sulla politica di vendita e marketing del famoso eCommerce: “E i clienti di Amazon lo stanno pagando con Amazon che abusa del proprio potere di mercato per danneggiare le piccole imprese“.

 

Una strada alquanto pericolosa quella intrapresa da Bezos

Bezos, con questa affermazione, ha imboccato una strada alquanto pericolosa perché, se anche i dipendenti Amazon poco diranno a suo sfavore, ci sono milioni di clienti che ne sono rimasti indignati.

Concludiamo con la confessione di un dipendente Amazon che purtroppo rende bene l’idea della situazione Bezos-lavoratori e i traguardi di Blue Origin sulla pelle degli altri: “Immagino ci stia ringraziando per aver intascato i soldi grazie al nostro duro lavoro, sacrificando i nostri bonus e stock option per renderlo possibile. Non ne abbiamo ricavato nulla“.

FONTEInsider