blankValve ha annunciato il suo nuovo PC palmare simile al Nintendo Switch. Si chiamerà Steam Deck e sarà un vero e proprio computer portatile. Arriverà sul mercato nei prossimi mesi.

Il PC progettato da Valve dispone di un joystick e un trackpad su ciascun lato del display. Lo schermo, di sette pollici, vanta una risoluzione di 1280 per 800 pixel, un pad direzionale sul lato sinistro e una serie di pulsanti ABXY a destra. Nella parte superiore c’è il pulsante di accensione, una porta di ricarica USB-C e un jack per le cuffie. All’interno, Steam Deck avrà quattro core del processore Zen 2 di AMD e otto unità di calcolo della grafica RDNA2. Supporta 16 GB di RAM e tre opzioni di archiviazione: 64/128/256 GB.

La batteria del nuovo Steam Deck ideato da Valve è di 40 W, fornirà una durata massima di sette/otto ore, paragonabile alla durata della batteria di nove ore del Nintendo Switch. Ovviamente, dipende dall’intensità di ciascun gioco. Proprio come per il Nintendo Switch, Valve sta realizzando un dock di accompagnamento per collegare Steam Deck a display esterni, sebbene il Deck stesso possa essere collegato direttamente a una TV con la giusta combinazione di cavi, cosa che né Switch né Switch Lite possono fare. Include anche il Bluetooth per le cuffie wireless, un’altra opzione assente negli altri due dispositivi.

Nintendo Switch non è l’unico dispositivo tanto atteso, Valve è quasi pronta a lanciare il nuovo Steam Deck

Steam Deck eseguirà una nuova versione di SteamOS, basata su Linux, anche se – poiché è essenzialmente un PC – sarà in grado di eseguire Windows o eseguire videogiochi tramite l’abbonamento Game Pass di Xbox. Sarà un enorme vantaggio per Valve, poiché la stragrande maggioranza dei giochi è progettata per il sistema operativo Microsoft, non per Linux.

Non è la prima volta che Valve tenta di entrare in questo mercato. Nel 2013, la società ha annunciato Steam Machines, una console “completamente aggiornabile” che, alla fine, non è riuscita a suscitare molto interesse. Quella console eseguiva anche SteamOS e, in quanto tale, non aveva accesso a molti giochi. Molto criticati anche i controller a doppio touchpad forniti.

Steam Deck sarà disponibile per circa 399 dollari (versione da 64 GB), 529 dollari (versione da 256 GB) o 649 dollari (versione da 512 GB). Il dispositivo dovrà competere anche con il nuovo Switch OLED di Nintendo, annunciato all’inizio di questo mese. È dotato di uno schermo più grande ad alta risoluzione, più spazio di archiviazione interno e un cavalletto su misura. Verrà rilasciato ad ottobre a 349,99 dollari negli Stati Uniti.