bonus 1000 euro INPS agosto 2020

Nonostante la fase critica dell’emergenza pandemia sembri essere passata, continuano da parte del Governo i ristori per le categorie economiche maggiormente svantaggiate dal Covid. Come previsto nel precedente Decreto Sostegni, tanti cittadini potranno accedere ad un assegno una tantum di 2400 euro elargito da parte dell’INPS.

 

INPS, i primi assegni in arrivo sugli IBAN degli italiani

Tra gli obiettivi di questa misura di sostegno che coinvolge INPS vi è l’intenzione di garantire ampio sostegno economico ai lavoratori autonomi che negli ultimi mesi sono stati gravi dal peso economico della crisi pandemica. Un particolare occhio di riguardo vi è stato per i cittadini che dall’inizio dell’emergenza sanitaria hanno ricevuto solo in parte una compensazione.

Tra le categorie favorite da questo bonus dell’INPS vi è quella del turismo. Il bonus dal valore di 2400 euro sarà elargito ai lavoratori stagionali, con un’attenzione particolare agli stagionali del settore invernale, dopo il quasi totale stop della stagione turistica dallo scorso Dicembre sino ad Aprile.

Il bonus dell’INPS però di pari passo sarà utile anche ai cittadini appartenenti al mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento. L’agevolazione sarà quindi assicurata alle maestranze di concerti, eventi teatrali, sale cinematografiche, ecc.

Gli italiani che desideravano il bonus INPS dal valore di 2400 euro dovevano effettuare la richiesta attraverso il sito ufficiale dell’INPS non oltre lo scorso 31 Maggio. In estate, invece, si passerà alla fase operativa del piano con l’istinto previdenziale pronto ad inviare i primi pagamenti sull’IBAN degli interessati. I bonifici iniziali dovrebbero arrivare già entro la fine di Luglio.