VivoDi brevetti raffiguranti smartphone innovativi ne emergono sempre di più, giorno dopo giorno, ma quanto descritto da Vivo in uno dei documenti registrati lo scorso anno supera qualunque aspettativa.

L’azienda ha pensato a uno smartphone con una fotocamera che diventa un drone e quindi in grado di staccarsi dal dispositivo e volare per effettuare scatti incredibili.

Vivo potrebbe creare uno smartphone con fotocamera che si stacca!

 

Il documento registrato da Vivo è stato scovato da LetsGoDigital che, come sempre, descrive dettagliatamente quanto riportato dal brevetto permettendoci di conoscere i particolari di quello che potrebbe essere uno smartphone decisamente rivoluzionario.

Pur non essendo ancora certa la sua realizzazione, lo smartphone pensato da Vivo potrebbe superare qualunque tecnologia fino ad ora pensata per rendere originale il comparto fotografico dei dispositivi.

Le immagini permettono di notare, infatti, la presenza di un piccolo e sottile drone che può essere estratto dallo smartphone e attivato. Il dispositivo avrà quattro eliche che consentiranno di spiccare il volo, due sensori fotografici e una batteria dalla capacità ancora sconosciuta.

Quando non in funzione il piccolo drone potrà essere riposto all’interno dello smartphone e il comparto fotografico potrà essere utilizzato come si trattasse di un normalissimo dispositivo.

I dettagli e le specifiche tecniche complessive dello smartphone brevettato da Vivo restano ancora un segreto ma siamo sicuri che l’arrivo di uno smartphone con fotocamera volante potrebbe sconvolgere la concorrenza. Il dispositivo potrebbe non lasciare indifferenti gli appassionati e ciò potrebbe indurre i rivali a impegnarsi anche nella messa a punto di una nuova tecnologia tramite la quale effettuare scatti in modo innovativo.