XiaomiLa tecnologia che prevede l’inserimento della fotocamera frontale sotto il display dello smartphone è stata inaugurata da ZTE lo scorso anno. Sin dal primo istante i vari colossi hanno rivolto la loro attenzione alla soluzione che consente di ottenere degli smartphone con display privo di tacche o interruzioni di altro tipo ma sono ancora pochi i risultati ottenuti. Samsung potrebbe procedere a breve con il lancio del primo pieghevole con fotocamera sotto il display ma le incertezze sono numerose. Xiaomi, azienda innovativa e sempre impegnata nella creazione di device originali, ha brevettato innumerevoli dispositivi la cui fotocamera costituisce un elemento particolare. Uno dei documenti più recenti presenta, infatti, una fotocamera frontale inserita nella cornice del dispositivo.

Xiaomi pensa a un nuovo smartphone con la fotocamera inserita nella cornice!

 

Il nuovo brevetto registrato da Xiaomi raffigura uno smartphone con un ampio display privo di notch o fori destinati all’inserimento della fotocamera frontale. Il sensore trova posto nella cornice del dispositivo, sotto il display.

Xiaomi non è l’unica azienda ad aver pensato a una soluzione simile. Anche OnePlus e OPPO in passato hanno idealizzato la realizzazione di uno smartphone la cui fotocamera frontale potesse trovare spazio nella cornice stessa del device. L’effettiva messa a punto di dispositivi così costituiti, quindi, potrebbe non essere impossibile.

Xiaomi in futuro potrebbe quindi procedere con la creazione di smartphone con fotocamera sotto il display o inserita nella cornice; potrebbero non mancare, poi, i dispositivi con fotocamera rotante in grado da fungere da sensore frontale e posteriore.