whatsapp-confermato-arrivo-supporto-multi-dispositivo-e-ipad

Attenzione amici di WhatsApp, l’app più diffusa al mondo nonostante il recente grande esodo verso alcune sue concorrenti. Confermata ufficialmente, è in arrivo una funzione tra le più incredibili di sempre e che in molti attendevano. Da quasi un mese l’annuncio è lì, fissato in alto nella bacheca Twitter di WABetaInfo. Una conversazione di gruppo su WhatsApp che passerà alla storia. Ecco i dettagli per chi li avesse persi.

 

WhatsApp: confermato l’arrivo del supporto multi-dispositivo

In pratica, i primi giorni di giugno, gli esperti di WABetaInfo sono stati contattati da Will Cathcart, CEO di WhatsApp, perché Mark Zuckerberg aveva voglia di farsi una chiacchierata con loro.

Anche se le prime battute, scritte in chat su un gruppo WhatsApp realizzato appositamente per l’occasione, erano di riconoscenza per il prezioso lavoro di informazione di WABetaInfo, l’obbiettivo era comunque un altro.

In sostanza Zuckerberg non stava più nella pelle e voleva annunciare l’arrivo di una delle funzioni più attese su WhatsApp: il supporto multi-dispositivo. È passato quasi un mese da allora e l’attesa si sta facendo sempre più impaziente tra gli utenti.

 

Cosa cambierà con il supporto multi-dispositivo

Cosa cambierà nell’interazione tra utente e WhatsApp grazie al supporto multi-dispositivo? In sostanza ogni account potrà essere sincronizzato automaticamente su più dispositivi. Una grande passo in avanti che altre app concorrenti, ad esempio Telegram, avevano fatto già da tempo.

Si tratta di un’agevolazione non solo per chi utilizza due smartphone per lavoro, ma anche per chi ha installato WhatsApp su un altro dispositivo che può essere il PC o un tablet. In questo modo su tutti sarà sincronizzata la cronologia chat. Tra l’altro pare che stiano lavorando per garantire il supporto multi-dispositivo anche a un device che non ha connessione internet fino a 2 mesi. Davvero pazzesco!

Resta però un dubbio: che utilità ne possono trarre coloro che hanno un iPad, visto che WhatsApp non offre un’app dedicata?

 

Supporto fino a 4 dispositivi e arriva anche iPad

Prima che si concludesse la corrispondenza, gli amici di WABetaInfo hanno posto alcune domande a Zuckerberg e Cathcart. Una tra queste è il tanto agognato supporto per iPad, che ad oggi manca.

I due hanno risposto che tra i vari aggiornamenti arriverà anche un’app specifica di WhatsApp per iPadOS. Così tutti potranno beneficiare del futuro supporto multi-dispositivo che sarà attivo per 4 device contemporaneamente.

Interessanti anche le altre rivelazioni che fanno parte delle queste 3 novità su WhatsApp che Zuckerberg ha deciso di rivelare a WABetaInfo.

FONTEWABetaInfo