Facebook smartwatchIl primo smartwatch del colosso di Menlo Park potrebbe debuttare entro la prossima estate. Facebook sembra voler affrontare rivali già affermati nel settore tramite il lancio di un dispositivo particolarmente valido. Il dispositivo sarà in grado di offrire funzionalità come il monitoraggio della frequenza cardiaca e di garantire connettività senza l’ausilio di un ulteriore dispositivo.

Facebook: il primo smartwatch avrà due fotocamera e offrirà molte funzionalità!

 

Il design dello smartwatch Facebook è ancora ignoto ma sappiamo già che il quadrante ospiterà ben due fotocamere. Un sensore sarà inserito nella parte frontale del quadrante; un altro invece sarà riposto nella parte posteriore e potrà essere isolato dal resto del dispositivo e applicato ad altri supporti così da offrire la possibilità di effettuare scatti da prospettive differenti.

Le indiscrezioni riferiscono la volontà del colosso di collaborare con i vari operatori telefonici al fine di permettere agli utenti di utilizzare lo smartwatch come un dispositivo autonomo e quindi evitando il ricorso a smartphone che implicherebbero la collaborazione tra Facebook e aziende come Apple o Google.

Lo smartwatch potrebbe proporre delle funzionalità legate all’attività fisica ma al momento le notizie emerse fanno riferimento esclusivamente alla presenza di un sensore dedicato al monitoraggio del battito cardiaco.

Zuckerberg non rilascerà il suo dispositivo su tutti i mercati. Il debutto avverrà soltanto negli Stati Uniti e soltanto in un secondo momento potrebbe includere anche ulteriori Paesi. I tempi sono ancora prematuri per stabilire quella che potrebbe essere la data di lancio ma le voci ritengono che la presentazione avverrà entro l’estate 2022.